Sui social Mattia Aramu ha condiviso uno scatto di lui da bambino, con addosso la maglia del Toro, da bambino: i saluti all’ambiente e la risposta di Longo

Dopo sedici anni Mattia Aramu ha salutato il Toro per iniziare una nuova avventura. Il classe ’95 ripartirà dal Siena dopo una vita con il granata addosso: dai pulcini, alla Primavera, fino ad arrivare alla Prima squadra. In mezzo le prime esperienze da professionista in serie B (Trapani, Livorno, Pro Vercelli ed Entella) prima dell’opportunità dalla quale ripartirà, quella con i toscani. Sui social l’attaccante ha ringraziato l’ambiente e ricordato con affetto gli anni granata. “Eccoci qua , dopo 16 anni di Torino dove ho iniziato a tirare i primi calci a un pallone passando dai momenti stupendi in primavera fino ad arrivare alla prima squadra e all’esordio in serie A”, così inizia il post di Mattia Aramu.

Torino, Aramu ai saluti, la risposta di Moreno Longo

Un messaggio condiviso dai tifosi, quello di Aramu: “Un grazie speciale a tutti quelli che mi hanno sempre scritto standomi vicino, alla società che non mi ha mai fatto mancare nulla e infine ai compagni di squadra che prima sono uomini e poi calciatori. Lontano da Torino ma con il Toro nel sangue”.

A rispondere al giocatore anche Moreno Longo, che ha allenato Aramu sia negli Allievi che in Primavera: “Ciao Mattia, nella vita tutto inizia e tutto finisce tranne i tuoi sogni, quelli nessuno ti potrà impedire di coltivarli giorno dopo giorno , lavorando duro e con umiltà , penso che il Toro ti abbia trasmesso i valori giusti per riuscire a raggiungerli e sono certo che ci riuscirai. Un abbraccio grande”. E la controrisposta del classe ’95: “Grazie mille Mister, ho imparato tanto da lei ma tanto veramente, ora sta a me. Un abbraccio grande, a presto”.

Questo il post di Aramu:


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
masterfabio
masterfabio
2 anni fa

Speravo potesse essere un futuro pilastro della squadra. Purtroppo non potrà esserlo. In bocca al lupo per la tua carriera.

vetusurbs
vetusurbs
2 anni fa

Ho sempre sperato che diventassi uno da Toro.. Lo sei diventato.. Un in bocca al lupo di ❤

maximedv
maximedv
2 anni fa

Sarò strano, antico e fuori moda, ma questo è il Toro che piace a me. In bocca al lupo di cuore Mattia, spero che prima di tutto il Toro ti abbia fatto diventare uomo…

Torino-Spal, stesso numero di gol: ma i ferraresi non ne hanno ancora subiti

Finalmente Zaza! L’attaccante debutta in granata… e per poco non segna