Torino, Barreca torna a calciare: i progressi fanno sorridere Mihjalovic

6
Barreca
CAMPO, 27.8.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-SASSUOLO, nella foto: Antonio Barreca

Buone notizie per il terzino sinistro, che già stava dando ottimi segnali la scorsa settimana: il giocatore corre e calcia con regolarità, lo staff non accelera

Calma e sangue freddo. È quanto lo staff continua a ripetere a tutti gli infortunati in casa granata. Infortunati non gravi, ben si intende. Tra questi, infatti, figura anche Antonio Barreca, che ha tanta voglia di tornare a calcare un terreno di gioco, dopo aver giocato poco in questo avvio di stagione. Il problema muscolare prepubalgico che lo ha afflitto in queste settimane sembra, poco per volta, trovare una sua soluzione. A un certo punto, anzi, era stato quasi considerato risolto, tanto che si ipotizzava addirittura una possbile chiamata per Crotone-Torino. Ma i medici hanno consigliato estrema prudenza e cautela, come poi confermato, in linea più generale, da Mihajlovic stesso: “I ragazzi non sono in malafede, ma devono capire quando è il caso di fermarsi, per evitare situazioni ben più gravi come è capitato a Belotti, Acquah e Barreca“, appunto.

E se il ghanese domani dovrebbe rientrare nella lista dei convocati, per il terzino sarà necessario aspettare ancora un po’. Poco, ma non così poco da poter sperare in una chiamata per la sfida contro la Roma, dove un anno fa il giocatore risultò tra i migliori, annullando un avversario ostico come Salah. I progressi di Barreca però continuano. Galoppano, anzi. La settimana scorsa il muscolo non faceva più male, e in settimana il giocatore ha ripreso a correre e soprattutto calciare, senza avvisare particolari problemi. Qualche indolenzimento tipico alla ripresa di un lavoro sportivo più intenso, ma nulla di allarmante. Di accelerare un rientro, però, non si parla proprio: Barreca deve recuperare al 100%, e solo allora potrà essere effettivamente abile e arruolabile. Per questo, dopo le ultime valutazioni, si è pensato di aspettare ancora, anche in vista della trasferta a Firenze di mercoledì prossimo. Probabilmente, infatti, il giocatore dovrà restare ancora a parte, ma per sperare in una convocazione in vista di Cagliari.

Scongiurando pericolose e insperate ricadute, Barreca può davvero sperare in una chiamata per affrontare la sua ex squadra. Con un infortunio alle spalle, e una stagione tutta da vivere. Sperando di potersi ritagliare uno spazio importante all’interno di una squadra che ha bisogno anche delle sue doti, per conquistare l’Europa.

6 Commenti