Con Mazzarri era una colonna del centrocampo, poi gli infortuni lo hanno messo fuori causa: ora Baselli torna per aiutare il Torino (e Longo)

Nel 2020 ancora non ha messo piede in campo, Daniele Baselli. Prima l’infortunio al ginocchio di fine dicembre, poi quello al polpaccio alla vigilia dell’Atalanta. Di fatto la sua ultima apparizione con la maglia del Torino risale al 3-3 di Verona, poi è sempre rimasto ai box ad eccezione della trasferta di Reggio Emilia: lì era in panchina, tra uno stop fisico e l’altro. Acqua passata, o quasi. Pochi giorni ancora e Moreno Longo potrà averlo a sua completa disposizione, dal momento che l’8 sta completando il programma di riatletizzazione al Filadelfia e si è già fatto rivedere con il resto del gruppo.

Baselli, contro il Milan può essere convocato

Probabilmente già contro il Milan tornerà convocabile. Una buona notizia per il Toro, che a centrocampo vive con gli uomini contati da tutta una stagione. Tanto che – è storia recente – persino Lyanco si è dovuto adattare in quella zona.

Fino al primo infortunio, Baselli era stata una colonna dell’undici di Mazzarri. Con compiti di impostazione e contenimento leggermente diversi rispetto a quelli portati a termine con qualche difetto nella passata stagione: baricentro più basso, maggior efficacia nei recuperi e centralità nella costruzione. Il tutto eseguito con rendimento crescente.

Longo, così il Toro può cambiare

Sono ora da capire i piani di Longo per il classe ’92 di Manerbio. Qualche indizio potrebbe già arrivare dai prossimi allenamenti dei granata, che si preparano al Milan ma non solo. Nel prossimo futuro qualcosa cambierà negli uomini (anche Zaza e Ansaldi sono pronti a tornare) e nell’atteggiamento tattico. A partire dal rientro di Baselli, dopo quasi due mesi di assenza forzata.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-02-2020


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
1 anno fa

Senza di lui siamo senza centrocampo, è incredibile ma purtroppo è così. Pensa un po’ come siamo messi…
Io con il suo rientro giocherei 4-4-2, allineati e coperti e puntiamo a far tanti 0-0 va’, che qui marca proprio male

Mikechannon
Mikechannon
1 anno fa

Tre anni di giudizi sempre uguali: potrebbe ma non riesce..come Rincon,ogni partita: errori non da lui..e se fossero solo così?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 anno fa
Reply to  Mikechannon

su Baselli errore di fondo. lo si continua a giudicare come fantasista o come regista alla Pirlo. E’ invece un ottimo centrocampista che oggi è molto piùmediano, ma realmente valido, che appunto uomo tecnica ma i piedi li ha buoni, davvero. per come esce spesso in dribbling, per come muove… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 anno fa

Sei un palato fine.
E una lingua abbondante.

Mikechannon
Mikechannon
1 anno fa

Si avvicina la convocazione ma non giocherà vero? Il pupillo di Cairo….Cairo, già da lì dovevo capire che di calcio non capisci un c….

Torino, calendario di fuoco: da Milano a Napoli servono punti

Longo ai tifosi: “Ce la faremo”: rispetto a Mazzarri è tutto un altro approccio