L’ottimo rendimento attuale di Bellanova fa sì che l’esterno possa aspirare a una chiamata da parte di Spalletti per giocare con l’Italia

Tra le più belle sorprese del Torino di metà stagione non può che esserci Raoul Bellanova. In un periodo altalenante a livello di risultati, sono davvero pochi i giocatori che stanno davvero dando tutto in ogni istante in campo e che non sono mai calati a livello di prestazioni. L’esterno è uno di questi, se non il principale esponente. Dopo un’inizio di stagione difficile, in cui l’ex Inter sembrava non essere al meglio delle proprie condizioni, il suo rendimento è schizzato totalmente, rendendolo uno dei maggiori leader tecnici della rosa. Nei momenti di difficoltà, con uno scatto fulmineo verso l’area avversaria o una copertura difensiva, lui c’è sempre. Una dimostrazione? Basta guardare il gol del pareggio contro il Sassuolo, arrivato nel momento in cui i granata avrebbero potuto demoralizzarsi e favorito da una sua galoppata.

Spalletti osserva

Le prestazioni attuali di Bellanova meriterebbero assolutamente un’osservazione concreta da parte di Luciano Spalletti. Il CT ha fatto infatti capire di non avere giocatori predefiniti da chiamare, ma di essere disposto a portare con sé chiunque faccia bene. E in una corsia di destra un po’ scarna, dove i migliori esponenti sono Di Lorenzo, Darmian e Cambiaso, il numero 19 ha tutte le carte in regola per potersela quanto meno giocare. Il compito principale del classe 2000 è innanzitutto quello di mantenersi a questi livelli almeno fino a marzo, e sperare poi in una prima chiamata per le amichevoli in terra statunitense contro Venezuela ed Ecuador. Dopodiché, una volta essersi fatto conoscere anche dal CT, la fase 2 sarebbe quella di portare il Toro in Europa a suon di corse e assist, sue migliori caratteristiche. Abilità che, in questo momento, all’Italia mancano. Anche per questo, quindi, il biglietto per la Germania a giugno è in questo momento un obiettivo più che un sogno.

Raoul Bellanova
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-02-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

😈😈😈😈CAIROGNA E SOLARIUM PAGATO 8,ADESSO APPENA RIFIUTATA A GENNAIO OFFERTA ASTON VILLA PER BELLANOVA 15+BONUS…. E COME GONGOLA CAIRETTO, NELLA TUA TESTOLINA SEI GIÀ SUI 30 SU PER GIÙ…. POI BUONGIORNO….. E POI LI HAI I DINDI PER FARE UNA SIGNORA SQUADRA, MAGARI CEDENDO ANCHE I MEDIOCRI… LAZARO.. VOIVODA… SANABRIA…… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa

Per me adesso è il più in forma di tutti, nonostante sia il più giovane, quando parte in progressione con quella velocità, con quella faccia da ragazzino, ma con la grinta da cattivo è una goduria,e se, è lo farà, ha usare testa, malizia e meno la velocità, tanto quella… Leggi il resto »

carlo m
carlo m
1 mese fa
Reply to  James 75

Vero, ma deve imparare anche ad andare verso sinistra, è troppo prevdibile a difesa schierata. Per il resto, è vero, quando parte senza palla sulla fascia, va il dopppio degli altri. E’ meglio di quello che potessi pensare.

Sangueblu
1 mese fa

A destra ci sono Di Lorenzo e Darmian, subito dopo secondo me ci sono Bellanova e Calabria. Una possibilità ci sarà, ma la vedo dura.

Last edited 1 mese fa by Sangueblu

Buon impatto per Masina: ora l’esame da titolare

Sanabria poco brillante: è colpa della tendinite