Etrit Berisha è pronto a diventare un nuovo giocatore del Torino, il portiere in arrivo dalla Spal sarà il primo acquisto per Juric

Manca sempre meno all’approdo di Etrit Berisha al Toro. Il portiere albanese arriverà a titolo definitivo dalla Spal e, secondo i piani del responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati, Berisha dovrà contendersi il posto da titolare con Vanja Milinkovic-Savic fresco di rinnovo fino al 30 giugno 2024. Torino e Spal hanno raggiunto un accordo nelle scorse ore dopo che i contatti tra le due società si erano fatti sempre più fitti, in modo da consegnare a Ivan Juric in tempi stretti il primo rinforzo. L’arrivo mette così sul mercato Salvatore Sirigu, che già nella scorsa estate era stato vicino a lasciare il club granata, ma poi a far cambiare idea al numero 39 granata fu Marco Giampaolo. Dopo l’Europeo in cui è impegnato Sirigu, ci sarà la separazione tra il portiere sardo e il club granata.

Berisha: le cifre e i dettagli dell’operazione

Berisha arriverà dopo che il dt granata Vagnati aveva messo in cima alla lista dei desideri il portiere albanese, portato nel luglio del 2019 alla Spal proprio dall’attuale responsabile dell’area tecnica del Toro nella sua avventura in biancoazzurro. Berisha firmerà un contratto che lo legherà al club granata fino al 30 giugno 2023. La cifra che il Toro verserà nelle casse del club di Ferrara si aggira intorno a un milione di euro, mentre il portiere albanese guadagnerà un milione di euro a stagione. Berisha dovrebbe firmare il suo nuovo contratto nelle prossime ore, in modo che possa iniziare a lavorare con Juric già dal giorno del raduno fissato per il 6 luglio.

Etrit Berisha
Etrit Berisha
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-06-2021


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bombereleven
bombereleven
3 mesi fa

Fino a Otranto ci arriva con mezzi propri ma poi chi lo porta a Torino? Comi o Vagnati?

maximedv
maximedv
3 mesi fa

Mi sembra ci sia in atto un ridimensionamento dei costi. Via Nkoulou, via Sirigu, forse il Gallo. Sostituiti da gente di serie B o giù di lì, nemmeno giovane, ma amica del direttore incapace. Certo sostituire il vice portiere della nazionale con due panchinari di serie B è davvero un… Leggi il resto »

pennina
pennina
3 mesi fa

un portierino, nulla più…

La Svizzera elimina la Francia nonostante Rodriguez

Marvin Park è un’alternativa a Messias: il Torino segue l’ala del Real Madrid