Torino-Bologna, dall’esordio di Mazzarri alla manita del 2016/17: i precedenti con i Felsinei

di Giulia Abbate - 15 Marzo 2019

I precedenti di Torino-Bologna / In casa i granata hanno totalizzato 32 vittorie e 20 pareggi con sole 9 sconfitte

Torino-Bologna non sarà solo una sfida fondamentale per i granata che dovranno mettere la ciliegina sulla torta ad un filotto di sfide più che positivo che ha riportato la formazione di Mazzarri in piena lotta per l’Europa. Quella contro il Bologna sarà infatti anche una sfida che si porterà dietro ricordi particolari come la manita del 2016 o il primo gol con la maglia granata di Andrea Belotti ma non solo. Nella scorsa stagione, in particolare, quella contro i rossoblù segno la prima sfida di Mazzarri alla guida del Torino, con il tecnico chiamato a sostituire l’esonerato Mihajlovic. Un esordio vittorioso con il Toro capace di rialzarsi immediatamente, dopo il brutto Ko subito contro la Juventus e imporsi per 3-0 contro il Bologna. Sfida nella quale ad aprire le marcature fu De Silvestri al 38′ del primo tempo mentre, dieci minuti più tardi, fu Sirigu a rendersi protagonista bloccando il rigore concesso grazie al Var a Pulgar. A completare la tripletta granata ci pensarono poi Niang e Iago Falque. Nel complesso, tra le mura amiche il Torino ha ottenuto 32 vittorie e 20 pareggi totali contro un Bolgona capace di superare i granata solo in 9 occasioni.

Torino-Bologna, la manita della prima sfida al Grande Torino

Se lo scorso anno il Toro portò a casa un netto 3-0, ancora più impressionante è stata la vittoria messa a segno nella stagione 2016/2017 alla prima sfida tra le due formazioni da quando l’Olimpico è diventato il Grande Torino. Una partita sontuosa da parte della formazione di Mihajlovic con un Belotti vero mattatore di giornata. Sua infatti la tripletta che, insieme ai gol di Martinez e Baselli, sigla il definito 5-1 nel quale il Gallo sbaglia anche un rigore, il secondo consecutivo dopo quello di Milano della settimana precedente, a pochi minuti dalla conclusione del match. Per il Bologna, solo Taider è riuscito a bucare la porta di Padelli. Da segnalare anche il doppio esordio in maglia granata di Iago Falque e Castan e il minuto di silenzio osservato prima del fischio di inizio per le vittime del terremoto che colpì il centro Italia.

Torino-Bologna, la prima rete in granata di Belotti

E Andrea Belotti torna protagonista anche di un altro Torino-Bologna, quello del 28 novembre 2015. A guidare la truppa granata, in panchina, c’era ancora Giampiero Ventura e in quell’occasione il Torino si impose per 2-0 grazie alle reti proprio del Gallo, che firma così la sua prima marcatura in maglia granata, e Giuseppe Vivese che al 92′ mette la parola fine sul match e la ciliegina sulla sua prima presenza stagionale. Per il Toro è’ la seconda sfida consecutiva senza subire reti: traguardo mai raggiunto prima in quella stagione.

Torino-Bologna, l’ultimo successo rossoblu

Per trovare l‘ultimo successo del Bologna in casa Toro bisogna tornare al 9 febbraio 2014. Dopo il vantaggio al 5′ minuto di gioco firmato Immobile, gli ospiti rispondono con una doppietta di Cristaldo che in poco più di una decina i minuti ribalta completamente il risultato e chiude la partita sull’1-2. In quella sfida, si rivede Larrondo dopo il brutto infortunio al piede patito durante Torino-Milan del 14 settembre mentre in panchina siede Vesovic, nuovo arrivato sotto la Mole.

X