Bormio, allenamento concluso: in Valtellina Sirigu e Millico

di Redazione - 10 Luglio 2019

Terzo giorno di allenamenti in Valtellina: a Bormio il Torino si allena in vista del debutto europeo del prossimo 25 luglio

nostri inviati – Terzo giorno di allenamenti per il Torino di Mazzarri a Bormio. In vista della prima sfida ufficiale della stagione, quella del 25 luglio, i granata saranno impegnati nella preparazione in Valtellina dove resteranno fino al 18, una settimana prima della sfida contro una tra Kukesi e Debrecen. Previste anche tre amichevoli nel corso del ritiro: la prima è in programma giovedì 11 luglio contro la Bormiese, nella stessa giornata in cui verranno presentate le nuove maglie.

Bormio, la seduta pomeridiana

ore 18.45: allenamento concluso, i tifosi presenti in tribuna si spostano verso l’uscita del campo, in attesa dei giocatori per foto e autografi

ore 18.20: qualcuno tra i giocatori resta in mezzo al campo e calcia le punizioni. In porta c’è Zaccagno: si cimentano anche Zaza, Belotti, Baselli e tanti dei giovani presenti in ritiro

ore 18.15: terminata la partitella. Stretching per i giocatori

ore 18.05: Mazzarri prova anche il 3-4-1-2 con Falque alle spalle della coppia Belotti-Zaza

ore 18: dopo una botta Gilli rientra negli spogliatoi

ore 17.45 Millico prosegue la preparazione in palestra, mentre prosegue la partitella

ore 17.35: partitella a campo ridotto ora per la squadra. Mazzarri sta provando la formazione che domani scenderà in campo con la Bormiese e che più in generale si prepara all’Europa League. Sirigu e Gemello continuano a lavorare col preparatore, in porta ci sono Zaccagno e Rosati.

ore 17.20: nel frattempo dalla parte opposta del campo partita di pallamano per il gruppo seguita da una partitella senza portieri

ore 17.10 In campo anche Millico, che ha raggiunto la Valtellina: giri di campo e esercizi atletici per il classe 2000

ore 17 Iniziato l’allenamento: mentre il gruppo lavora con lo staff di Mazzarri, ecco fare capolino Sirigu, che raggiunge i tre portieri già presenti (Rosati, Gemello e Zaccagno) e lavora con Di Sarno

Bormio, la seduta mattutina

ore 10:45: i giocatori rientrano alla spicciolata negli spogliatoi

ore 10.30: un gruppo di giocatori si fermano a calciare le punizioni, Mazzarri si ferma a parlare con De Silvestri e Ansaldi

ore 10.15: partitella a campo ridotto senza portieri. Continua il lavoro tattico qui a Bormio a due settimane dal debutto in Europa.

Ore 10.05: Mazzarri sta ora facendo svolgere degli esercizi di uno contro uno agli attaccanti e ai difensori. Nel frattempo Lyanco e Buongiorno stanno svolgendo un proprio lavoro personalizzato.

ore 09.50: parte atletica per la squadra, una parte del gruppo si sposta invece a lavorare in palestra mentre in campo restano i difensori

ore 9.40: riscaldamento in corso per la squadra sotto gli occhi di un gruppetto di tifosi presenti in tribuna

ore 9.30: squadra in campo pronta per l’allenamento mattutino. Come di consueto Mazzarri ha chiamato tutti a raccolta per le ultime indicazioni prima di iniziare.

più nuovi più vecchi
Notificami
conbin
Utente
conbin

dai bocia, date da fè chè, se diventi uomo, hai le tue carte da giocare