Schuurs sembra aver recuperato dall’infortunio, nel caso non dovesse farcela per il match contro l’Inter è pronto a sostituirlo Buongiorno

Il Toro si appresta ad affrontare l’Inter alla Scala del calcio con tanto entusiasmo, per l’ottimo periodo di forma che sta attraversando, e con molta voglia di continuare a far bene soprattutto per Ivan Juric alle prese con una polmonite. A proposito della sfida contro i nerazzurri, i granata dovrebbero riavere a disposizione Perr Schuurs. Il difensore olandese nel match contro il Lecce è uscito al 20’ minuto del secondo tempo dopo aver accusato una botta alla caviglia, facendo così spazio all’ingresso in campo di Alessandro Buongiorno. Il difensore olandese sembra aver superato l’infortunio, ma nel caso non dovesse essere a disposizione per il match di sabato pomeriggio a San Siro sarà ancora una volta Buongiorno a prendere il suo posto. Il numero 99 sta scaldando i motori e spera di poter superare al più presto Schuurs nelle gerarchie di Juric, anche se non sarà affatto semplice. Comunque, con il difensore ex Ajax o con quello cresciuto nelle giovanili granata, il Toro è in una botte di ferro. Infatti entrambi stanno dimostrando di essere due giocatori con grandissime qualità, sui quali si può fare affidamento.

Buongiorno contro il Lecce è entrato benissimo in partita

A dimostrazione di quanto appena sostenuto, è il fatto di come Buongiorno ha sostituito Schuurs nel corso della partita contro il Lecce. Anche nel match contro la squadra allenata da Marco Baroni il numero 99 ha dimostrato grande personalità e c’è da sottolineare che è riuscito a spazzare via di testa tutti i palloni che spiovevano nell’area di rigore granata. Ma che Buongiorno faccia bene non è di sicuro una novità. Nella scorsa stagione il difensore classe 1999 quando è stato chiamato in causa ha sempre portato a casa prestazioni più che positive, soprattutto contro le grandi squadre. Anche per questo motivo Buongiorno spera di avere una chance nel match contro l’Inter, dimostrando di dare continuità a quella che l’anno scorso ha rappresentato una ”tradizione”. Comunque, chiunque scenderà in campo contro i ragazzi di Simone Inzaghi non potrà sbagliare se i granata vorranno continuare a far volare il Toro e a far sognare i loro tifosi.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
4 mesi fa

Schuurs vuole esserci e Buongiorno scalpita? Ma allora perche’ non facciamo stare fuori Djidji e scheriamo Buongiorno-Schuurs-Rodriguez? E buonanotte!

ToroRiverforever
ToroRiverforever
4 mesi fa

Io andrei sul “sicuro” e farei giocare Buongiorno, (che a me non fa impazzire) a scapito di Schuurs (che invece mi fa impazzire) contro l’Inter c’è poco da scherzare, stesso discorso a centrocampo, Bimboturco, ( che pure mi piace un botto)la prossima,

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa

Lì dietro siamo messi davvero bene!! Quando le cose sono fatte bene, va detto, qui la società ha lavorato in modo superbo Via (purtroppo) il TOP, che ci ha permesso di monetizzare, posto che uno “bravo così” era quasi impossibile trovarlo, abbiamo però messo su una batteria di difensori davvero… Leggi il resto »

rimbaud
rimbaud
4 mesi fa

Vero ha no costruito un ottima difesa, 2 esperti 3 giovani di cui uno esperto che a 10 milioni tra un paio di anni penseremo sia stato un regalo

Il Toro a casa di D’Ambrosio e Darmian: sfida al passato

Milinkovic-Handanovic, destini opposti: ora è il nerazzurro in discussione