12 punti in 7 partite nel 2022 per il Cagliari: i rossoblù stanno facendo un ottimo girone di ritorno

Il Torino, archiviato l’ottimo pareggio ottenuto nel derby grazie al gol di un Andrea Belotti ritrovato, ha messo nel mirino la partita contro il Cagliari. Squadra guidata da una vecchia conoscenza del club granata, ovvero Walter Mazzarri. Il match contro la squadra dell’ex tecnico del Toro per i granata sarà un banco di prova importante perché i sardi, che stanno lottando per non retrocedere, stanno facendo un grande girone di ritorno, dimostrando di essere in un ottimo momento di forma. Nelle 7 gare di campionato che il Cagliari ha disputato nel 2022, i sardi hanno conquistato ben 12 punti. Il Toro, pur sapendo che affronterà un avversario ostico, non potrà permettersi di rimediare un risultato negativo contro il club sardo anche perché, dopo la sconfitta rimediata contro il Venezia tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino, i granata vorranno riprende l’ottimo percorso di risultati positivi che stavano portando avanti in casa con un ritmo quasi da Champions League.

Il Cagliari arriva al match contro il Toro dopo il pareggio contro il Napoli

La squadra di Mazzarri sicuramente non renderà le cose facili al Toro. I sardi non si vorranno fermare e vorranno dare continuità al prezioso punto ottenuto contro il Napoli di Luciano Spalletti nell’ultima giornata di campionato che si è giocata. Un pareggio che sta stretto ai rossoblù che, rispetto ai partenopei, nella prima frazione di gioco si sono dimostrati più energici. Nel secondo tempo il Cagliari è stato più bravo anche in fase di costruzione. I rossoblù erano riusciti inoltre a passare in vantaggio grazie a un gol di Pereiro, sul quale ha influito anche una “papera” del portiere azzurro Ospina. La squadra sarda poi si è fatta rimontare dal Napoli con una rete di Osihmen. Sicuramente la prestazione rimediata contro il Napoli avrà alzato il morale del Cagliari e il Toro dovrà fare attenzione anche a questo.

Pereiro è una pedina molto importante per il Cagliari

Uno dei giocatori ai quali il Toro dovrà fare più attenzione nel match di domenica contro il Cagliari è proprio Pereiro, che sicuramente non vorrà fermarsi dopo la rete messa a segno contro il Napoli. Il giocatore uruguaiano, che contro i partenopei ha centrato la sua quarta rete in campionato, è diventato un simbolo in questo periodo positivo che sta attraversando la squadra rossoblù. Pereiro, dopo il pareggio ottenuto contro la squadra allenata da Spalletti, si è detto molto arrabbiato per non essere riusciti a vincere quella partita e sicuramente quella rabbia agonistica vorrà sfogarla proprio nel match contro il Toro. I granata sono avvertiti e dovranno fare molta attenzione se vorranno tornare alla vittoria che manca ormai da troppo tempo, ovvero dal successo ottenuto a Marassi contro la Sampdoria a metà gennaio.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-02-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BiriLLo
BiriLLo
2 mesi fa

La memoria è realmente importante. Io ne ho poca ma spero mi basti. Qui si nota che spesso non si condivide il tutto ma sembra che in linea di massima, senza troppo odio, l’amore per il Toro è quello che prevale. Un fanculo se sbaglio me lo prendo volentieri se… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
2 mesi fa

Visti contro il Napoli, meritavano la vittoria.
Sara’ dura …..
Forza Toro !

Marcorti
Marcorti
2 mesi fa

Intanto facciamoli quei 63 punti, 7 sconfitte in tutto il campionato col primo posto assoluto nei torti arbitrali, altro particolare che tutti tralasciano. Poi intendiamoci, tutta la vita Juric e non si discute minimamente, ma l’antipatia diffusa verso Mazzarri e il suo gioco oggettivamente brutto a vedersi spesso e volentieri,… Leggi il resto »

Torino-Cagliari, test tifosi dopo il derby e le parole di Juric: attesa per la risposta del pubblico

Nandez, Izzo, Joao Pedro: Torino-Cagliari, che intrecci di mercato