Torino, Cairo: "Ci mancano tre o quattro acquisti. Attacco? Siamo troppi" - Toro.it

Torino, Cairo: “Ci mancano tre o quattro acquisti. Attacco? Siamo troppi”

di Valentino Della Casa - 7 Luglio 2018

Torino, Cairo presenta i piani di calciomercato: “Ancora due difensori e uno o due centrocampisti. Poi vedremo le uscite. Zaza? Siamo al completo”

Urbano Cairo torna a parlare del suo Torino. E del calciomercato della società granata, che ha portato finora il solo Izzo ma che potrebbe riservare presto delle sorprese. A confermarlo è lo stesso presidente del Toro, che fa il punto sulla completezza della rosa: “Arriveranno ancora tre o quattro rinforzi” ha dichiarato, ribadendo quanto già affermato qualche giorno fa. “Un paio in difesa, e uno o due a centrocampo (il discorso concerne anche gli esterni, ndr). E poi dipende anche da chi partirà, perché Mazzarri mi ha decco chiaramente di volere pochi giocatori, ma quelli che vuole lui. Come Izzo, per esempio“. Le idee quindi sembrano chiare, ma le tempistiche? “Un difensore arriverà subito, perché ci serve, per l’altro vedremo. E poi attenzione al centrocampo. Infine dobbiamo concordare anche i movimenti in uscita con l’allenatore, perché non fa bene allo spogliatoio restare e non giocare“.

Cairo: “Torino, in attacco siamo in sovrannumero”

Il riferimento va al parco attaccanti, dove sembra molto difficile pensare all’ingresso di nuovi giocatori. “Ho letto di Zaza” dice Cairo sempre a Radio DeeJay, “ma come facciamo? Abbiamo un sacco di attaccanti per due soli posti: BelottiFalqueNiangLjajic, oltre a EderaBerenguer. Anzi, siamo in troppi” commenta. “L’obiettivo è di ragionare con il mister su una rosa che è già molto competitiva. È anche tornato Lukic a centrocampo e Izzo mi è piaciuto molto, è un giocatore da Toro“. Insomma, ancora pochi acquisti al netto delle cessioni per un Torino che ora deve “guardare avanti, e cancellare la scorsa stagione. Se avessimo fatto più punti all’andata…” il rammarico di Cairo.

Cairo: “Ronaldo alla Juve? Non ho il tempo di occuparmene”

E tra un’opinione sui diritti tv (“ci sono tanti interessi, vediamo“) e altre considerazioni sul Toro dello scorso anno, al presidente del Torino Cairo è stato chiesto del probabile arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. “Non ho avuto il tempo di occuparmene” dice il patron granata. “Ho letto qualcosa. Vediamo se e quando arriverà la notizia, come temo: ilm campionato italiano diventerà sicuramente più interessante. Ma aspettiamo. Io mi occupo della campagna acquisti del Torino. Che per me è più importante“.

più nuovi più vecchi
Notificami
Cup
Utente
Cup

Cairo avrà le braccia corte, ma sa mettere le mani avanti benissimo. Nel suo discorso evidenzia le colpe di Miha per non essere andati in EL (come se Mazzarri avesse invece fatto chissà cosa…) e quindi il fatto che la squadra è già molto forte, oltre alla necessità di vendere… Leggi il resto »

Cup
Utente
Cup

volevo dire “…no, Pereyra è un sogno…”

mas63simo
Utente
mas63simo

Il campionato italiano diventerà ancora più interessante? Si vede che non capisci un tubo di calcio. Non so cosa intendi x interessante perché vedere la giuve vincere il campionato con 10 Giornate d’anticipo con una ventina di punti di distacco non è proprio il significato che do io di interessante.

mas63simo
Utente
mas63simo

ecco allora vedi di vendere Niang e non Liajc anche se è piu’ facile.

davide74
Utente
davide74

Meglio se vende il Toro

mas63simo
Utente
mas63simo

Magari