Torino, callendario cambia per il coronavirus: la situazione

Lo strano calendario del Toro: si gioca una volta ogni 15 giorni

di Veronica Guariso - 5 Marzo 2020

Con il caos del coronavirus, il Torino si è già fermato una volta e probabilmente non giocherà contro l’Udinese sabato

Continua il caos in Serie A dettato dal coronavirus. Il rinvio di alcune partite ha creato qualche problema per quanto riguarda i calendari e ad ora l’idea di un recupero in questo week-end delle partite saltate l’ultima giornata (manca l’ufficialità) sembra farsi sempre più concreta. Il Toro in questo caso rischia di giocare una sola partita in un mese, accumulandone poi tre in una sola settimana, perché l’intera 27^ giornata è a rischio rinvio, mentre Torino-Parma, già spostata all’11 marzo, potrebbe invece essere ulteriormente posticipata (anche se i granata sperano ancora di giocarla in quella data)

Un calendario complicato per il Torino

Se la situazione del Torino è già difficile, potrebbe complicarsi ulteriormente. Longo ora ha più tempo per lavorare con i suoi, ma si ritroverebbe con una settimana di fuoco. Il 15 marzo il Toro sarà in campo (con l’Udinese, anziché con il Cagliari, se tutto slitterà) mentre il 18 potrebbe essere inserito il match contro i ducali ma solo nel caso in cui non dovesse essere confermata la data dell’11 marzo. Il week-end del 20/21 è invece comunque prevista una partita (attualmente con la Lazio ma potrebbero esserci variazioni e toccare al Cagliari).

Si attende l’ufficialità sul recupero delle partite rinviate

Con gli Europei 2020 che incombono, ma che, in caso di emergenza o di ulteriori danni sono messi a rischio, la Serie A deve tovare alternative valide per riuscire a chiudere il campionato in tempo utile. Per ora le disposizioni impongono ancora forti restrizioni nelle regioni che stanno soffrendo di più il coronavirus. Domani arriverà l’ufficialità sulla decisione della Lega Serie A riguardo al weekend ed ai recuperi. Resta perciò ancora tutto in stand by.

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera
8 mesi fa

In teoria situazione da sfruttare in termini di uomini da recuperare,schemi e giocatori più quotati,a prescindere dal nome,x voglia e determinazione.3 partite ravvicinate x sfruttare al meglio queste condizioni.A oggi,fossi Longo,punterei all-in sul tridente Edera,Gallo,Mi11ico.

Gasperino
Gasperino
8 mesi fa

Bhè, visto l’andazzo io li farei giocare una volta ogni sei mesi… Il mio fegato e l’apparato digerente tutto, ne gioverebbero!

jerry
jerry
8 mesi fa

E che dire ora non ci saranno più scuse che a ogni errore piovono fischi e prima era colpa del terreno, che buon maestro il nano.