Gli ex di Torino-Chievo: da Meggiorini a Sorrentino, passando per Parigini

Torino-Chievo, una pioggia di ex: Sorrentino e Meggiorini ritrovano i granata

di Veronica Guariso - 28 Febbraio 2019

Sono molti i giocatori del Chievo che hanno militato in granata, come Meggiorini e Sorrentino. Parigini ritrova la squadra con cui ha esordito in A

Domenica alle 12.30 si affronteranno il Torino ed il Chievo Verona in casa dei granata. I due club presentano più di un giocatore che in passato ha vestito l’altra maglia. I clivensi hanno 4 giocatori dal passato granata. Primo fra tutti Pellissier, cresciuto nelle giovanili del Toro, che ha debuttato in prima squadra nel ’97, per poi lasciare il club piemontese e trasferirsi al Varese e poi al Chievo, dove ha trascorso poi quasi l’intera durata della sua carriera. Con lui ci sono anche Sorrentino, Meggiorini e Rossettini. Quest’ultimo è il più recente: arrivato dal Bologna, ha giocato sotto la Mole nella stagione 2016-2017, collezionando 31 presenze ed un gol, per essere poi ceduto al Genoa. Il Toro invece ha solo Parigini che ha militato in gialloblù.

Chievo, Sorrentino e Meggiorini sono gli ex più attesi

Quando si parla di Chievo non si può non ripensare a Sorrentino e Meggiorini in granata. Entrambi sono rimasti nella memoria dei tifosi granata. Due parentesi per il portiere, arrivato nella stagione 98′-’99 e tornato poi nel 2001, restando al Torino fino al 2005, passando dalla Serie A alla B. Ha raggiunto un totale di 101 presenze, di cui 32 match a rete inviolata.

Meggiorini invece è rimasto per 2 stagioni e mezzo in granata, dal 2012 al 2014, dove colleziona 87 presenze e 7 reti. Lui vede ritornare in A il Toro, e lo vive nella sua stagione migliore, con il club che guadagna un posto in Europa League.

Toro, l’unico ex in granata è Parigini

L’unico giocatore del Torino che ha giocato al Chievo è Vittorio Parigini. Il giovane talento classe ’96, ha trascorso 6 mesi in gialloblu, da agosto 2016 a gennaio 2017, giocando solamente 5 partite totali.
Nonostante la breve parentesi, Parigini proprio in quei mesi ha esordito in serie A, scendendo in campo nella sfida contro l’Inter a quattro minuti dalla fine.