Mai una striscia negativa così lunga: il Toro non perdeva tre partite di fila dalla stagione 2020/2021

Se il buongiorno si vede dal mattino, quello del Toro potrebbe non essere così roseo. Il Napoli ha infatti sancito la terza sconfitta consecutiva per il club granata. Mai prima d’ora era capitato con Juic sotto la Mole, che anche l’anno scorso era sempre riuscito a reggere il colpo risollevando il morale dei suoi. Una scia negatva che va interrotta al più presta o col derby potrebbe attivarsi un meccanismo già visto e dai risultati nefasti.

Toro, tre sconfitte consecutive che pesano

Inter, Sassuolo e Napoli: questi i tre club coinvolti nella fase di discesa del Torino. Se però nel primo caso, la sconfitta è arrivata ingiustamente, nei due successivi i principali colpevoli sono stati i granata, scesi in campo con sufficienza e poca concentrazione. L’euforia iniziale potrebbe essersi spenta con eccessivo anticipo e a pagarne le conseguenze è poi la classifica, soprattutto a lungo termine. Nonostante i due punti in più nelle prime otto giornate rispetto all’anno scorso, resta a referto lo stesso numero di sconfitte, in quel caso sparse in tornate differenti.

Toro, nel 2020-2021 l’ultima volta con una scia così negativa

Un effetto diverso, spalmato nel corso dell’intera stagione e in grado di contenere i danni, cosa mancata nel 2020-2021, quando tra la ventiseiesima e la ventottesima giornata, è arrivata l’ultima scia di tre risultati negativi consecutivi. Un Toro diverso e con una situazione complicata che lo ha risucchiato nella zona rossa della classifica ai tempi. L’epilogo di quella stagione però resta comunque difficile da dimenticare. L’Empoli deve essere il primo punto da cui ripartire.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, looks on during the Serie A football match between Atalanta BC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 03-10-2022


71 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
direibene18
direibene18
1 mese fa

Tutto dipende dal calendario, se incontri le neopromosse nelle prime 5 giornate è una botta di cuxo incredibile se le incontri dopo 10 GG cambia tutto. L’ unica partita di categoria è stata con la Lazio, per il resto quando affronti squadre più forti perdi inevitabilmente, con o senza Juric.… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
1 mese fa

C’è questo aspetto da tenere conto che credo sia importante ww.tuttomercatoweb.com/torino/?action=read&idnet=dG9yaW5vZ3JhbmF0YS5pdC0xNDE3NDg

Rocc
Rocc
1 mese fa

Era nel conto. Avanti nn siamo andati rispetto al gruppo dell anno scorso . Indietro si. Nn ci rimango nemmeno male. È una conseguenza molto leggibile già da giugno

ardi06
ardi06
1 mese fa
Reply to  Rocc

In poche parole questo è

Al Maradona ha vinto il Napoli: ma i numeri dicono il contrario

Milinkovic-Savic, un altro errore: pesa il raddoppio di Anguissa