I granata, autori di un buon secondo tempo, non sono riusciti a superare gli avversari dal lato del cinismo e dell’attenzione

C’è chi domina con le statistiche e chi invece col punteggio. Il Toro, contro il Napoli, non fa parte di quest’ultima categoria. Un 3-1 che ha reso il rientro dalla pausa più amaro che mai per i granata, già reduci da una sconfitta con il Sassuolo. Calano le aspettative e con esse, si ingrigiscono il cielo all’orizzonte e l’umore sotto la Mole in ottica derby, distante solo due giornate. Qualcosa va aggiustato per Juric e i suoi, almeno sul fronte del punteggio perchè le prestazioni restano buone a livello di numeri

Toro, possesso e cross a senso unico contro il Napoli

Dando uno sguardo alle statistiche, sembrerebbe essere stata giocata un’altra partita. Possesso palla a favore dei granata, con il 52% all’attivo contro il 48% dei partenopei. Non è però l’unico dato a colpire. Se infatti i corner sono pari con 4 ciascuno, lo stesso non si può dire per i cross: il Toro ne ha generati 17 contro i due soli del Napoli. Questo dimostra quanto un Toro a due facce abbia comunque retto il colpo, dimostrando di poter dire la sua nel secondo tempo.

Toro, poca precisione ma tante occasioni

Tanta imprecisione sul fronte offensivo per gli uomini di Juric, usciti vincenti anche lì con 16 tiri contro i 15 degli azzurri. L’ago della bilancia si è spostato però a favore di Spalletti e i suoi alla fine che, di 7 in porta, ne hanno messi 3 dentro, aggiudicandosi i tre punti. Per il Toro, solo 3 nello specchio di cui uno segnato, cosa che è stata poco gradita al tecnico croato: “Secondo me c’è stata poca attenzione, se la abbassi poi soffri“, queste le sue parole nel post partita. Contro l’Empoli è importante recuperare lucidità e precisione per risollevarsi.

Sasa Lukic of Torino FC looks dejected during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-10-2022


47 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Steppenwolf
Steppenwolf
2 mesi fa

Altro articolo acchiappaclick. Allora si può anche fare la statistica sul numero di passaggi orizzontali o sul numero di passaggi indietro al portiere ecc. ecc. La realtà è che si sono viste bestialità assolute (contropiedi del Napoli a Napoli!) e che sul 3 a 0 il Napoli si è deconcentrato… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
2 mesi fa

Titolo pretestuoso.
Cairota?

toro e basta
toro e basta
2 mesi fa

Il numero più importante è quello dei gol fatti che deve essere maggiore di uno rispetto agli avversari q fine partita.
Il resto non conta

Buongiorno non si riscatta: ancora una giornata no

Tre sconfitte di fila: è la prima volta nell’era Juric