La stagione da incubo del Torino ha subito una svolta con l’arrivo di Nicola: con lui, i granata hanno realizzato tre rimonte di fila

Quando si tocca il fondo, si può solo risalire, ed è ciò che Davide Nicola sta facendo fare ai suoi. Contro l’Atalanta è infatti arrivata la terza rimonta consecutiva ottenuta dal Toro, partito sempre in svantaggio dall’arrivo del tecnico, ma ancora imbattuto. Già con Giampaolo si erano visti piccoli passi in avanti nel finale della sua avventura sotto la Mole, insufficienti però a tirare il Toro definitivamente fuori dalla zona calda della classifica. L’ultimo step da aggiungere alla lista è quindi tornare a vincere con continuità per scongiurare ogni pericolo e conquistare i famosi quaranta punti al più presto.

Toro, una prima parte di stagione da incubo: troppi punti persi per strada

Tanti quelli lasciati per strada nel corso della stagione dai granata sotto al guida di Giampaolo. Il Toro ha infatti raggiunto il primato di peggiore d’Europa per punti persi da situazione di vantaggio, rendendo questo l’inizio di stagione peggiore di sempre. L’ultima rimonta subita dai granata però risale alla sfida col Napoli del 23 dicembre 2020. Il gol di Izzo non è bastato a fermare i partenopei che con Insigne hanno strappato il pareggio nel finale. Una “rimonta diversa” rispetto a quelle precedenti secondo Giampaolo.

Con Nicola l’inversione di rotta definitiva sul fronte rimonte

Il vero cambio di passo è però arrivato con Nicola che, contro Benevento, Fiorentina e Atalanta è riuscito a trasformare il club granata da rimontato a colui che riesce a rimontare sempre. E se la vittoria continua a mancare, lo stesso non si può dire della grinta e dell’aggressività alla base della caccia alla salvezza guidata da Nicola. Assenti in più occasioni nella prima parte di stagione, queste caratteristiche hanno portato alla tanto attesa svolta. “Il segnale di oggi è molto più importante al di là del risultato, che ci vede aver fatto tre rimonte di fila in condizioni strane.“, questo quanto detto dal tecnico del Toro. Manca perciò solo il salto successivo: “andare in vantaggio e vedere cosa il Toro può fare da quella situazione”.

Players of Torino FC at the end of the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-02-2021


Nicola, segnale a Nkoulou: gioca nonostante il contratto in scadenza

Rincon, mezzala “senza pensieri”: e quel post sui social…