Tra l’Inter e la Juventus il (cruciale) recupero contro il Sassuolo: il Torino studia i calendari. La corsa, per ora, è sul Cagliari

Il Torino ha un obiettivo di breve termine: approfittare del recupero contro il Sassuolo del prossimo 17 marzo per contro-sorpassare il Cagliari, rinato sotto Semplici. La meta di lungo termine è, ovviamente, evitare di arrivare a maggio ai margini – o peggio all’interno – della zona retrocessione. L’acqua alla gola non gioverebbe a un gruppo fragile. Il calendario dice che tra due partite (tre, per i granata) ci sarà la sosta per le Nazionali. Il Toro, appunto, ha quella gara in più che potrebbe risultare cruciale: arriverà dopo quella proibitiva contro l’Inter, di domenica prossima. Proprio il turno numero 27, in realtà, sarà difficile un po’ per tutte, nella zona calda. Lo Spezia sfiderà l’Atalanta, il Cagliari ospiterà la Juventus, il Parma la Roma mentre il Crotone affronterà la Lazio. E in più ci sarà lo scontro diretto tra due delle tre squadre appartenenti – per ora – al club dei 26 (punti): Benevento-Fiorentina.

La tabella della corsa salvezza: calendari a confronto

Dopo Torino-Sassuolo del mercoledì, si tornerà in campo nel fine settimana. E saranno le squadre attualmente in zona retrocessione ad avere gli impegni sulla carta più agevoli. La squadra di Nicola andrà a Genova, ospite della Sampdoria; il Parma e il Crotone, invece, affronteranno rispettivamente Genoa e Bologna. Sarà interessante seguire Spezia-Cagliari, mentre Benevento e Fiorentina se la vedranno con Juventus e Milan.

Per il Toro, sarà rischioso il rientro dalla pausa: ci sarà il derby. Mentre Cagliari e Fiorentina avranno partite di difficoltà inferiore (Verona e Genoa) e ci sarà l’ennesimo scontro diretto, tra Benevento e Parma. L’ultimo turno considerato nella nostra tabella è il trentesimo della Serie A. E qui di nuovo sarà il Toro ad avere una sfida favorevole rispetto alle concorrenti: la trasferta di Udine. Ma nel frattempo la classifica potrebbe essere stravolta. Intanto i granata avranno da sfruttare il vantaggio della prima partita da recuperare, contro il Sassuolo. In attesa che il Giudice Sportivo decida sull’altra, non disputata, contro la Lazio.

In rosso le partite contro squadre tra il 1° e il 7° posto; in verde: squadre tra l’8° e il 13° posto; in giallo: squadre tra il 14° e il 20° posto, ovvero gli scontri diretti.
Torino**: con due partite in meno.
In MAIUSCOLO le partite in trasferta.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-03-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bagna cauda
Bagna cauda (@bagna-cauda)
8 mesi fa

Speriamo che la svolta non sia una strada senza uscita

ardi06
ardi06 (@ardi06)
8 mesi fa

L’unica speranza residua è fare sei punti con sassuolo e ciclisti, ma visti i precedenti dove dovevamo fare tre punti e puntualmente al massimo uno, qualche leggerissimo dubbio lo nutro

10genà
10genà (@10gena)
8 mesi fa

quindi nessuno scontro diretto e tutte squadre con più punti di noi…la possibilità di buscarle da tutti non è così remota

“15 anni di niente! Vogliamo un presidente”. Un altro camion vela per contestare Cairo

La difesa recupera un altro pezzo: Nicola ritrova Bremer