Torino, così si difende! Sirigu è finalmente imbattuto - Toro.it

Torino, così si difende! Sirigu è finalmente imbattuto

di Andrea Piva - 7 Ottobre 2019

Dopo nove partite consecutive in cui aveva sempre preso gol, il Torino inchioda il Napoli sullo 0-0: merito anche del cambio di modulo

Nessun gol subito. Finalmente. Contro il Napoli, per la prima volta in questo campionato, Salvatore Sirigu non è stato costretto a raccogliere palloni dal fondo della propria rete: considerando anche l’Europa League, per nove partite consecutive il numero 39 granata, nonostante una serie di eccellenti prestazioni e parate di alto livello, era stato battuto. Shakhtyor Soligorsk, Wolverhampton, Sassuolo, di nuovo il Wolverhampton, Atalanta, Lecce, Sampdoria, Milan e Parma hanno tutte trovato il modo di far male al Torino, non ce l’ha invece fatta il Napoli.

Torino: la difesa a quattro funziona

Merito di una difesa che, anche se non perfetta, è riuscita a tornare compatta e solida come nella scorsa stagione. Il 4-4-1-1 varato da Walter Mazzarri nella formazione titolare ha funzionato: Laxalt a sinistra ha annullato Lozano e contenuto al massimo Callejon, Mertens è sparito tra Nkoulou e Lyanco, Insigne è stato stoppato da un Izzo in versione terzino destro. Come non succedeva da tempo, Sirigu per una sera non è stato costretto agli straordinari.

Mazzarri dovrà comunque ancora lavorare sulla tenuta difensiva del suo Torino: contro il Napoli ci sono infatti da registrare anche alcuni svarioni e errori tecnici evitabili, ma i granata hanno comunque sempre saputo porre rimedio ai vari sbagli.

Con Nkoulou anche Lyanco cresce

La partita contro il Napoli ha però evidenziato, nel caso ce ne fosse stato ancora bisogno, l’importanza di Nkoulou per il Torino. Con il camerunese al suo fianco e sgravato dal compito di comandare la linea difensiva anche Lyanco ha offerto una prestazioni di alto livello, mostrando finalmente le sue qualità dopo due gare, quelle contro Sampdoria e Milan, con qualche sbavatura di troppo. Rimettere in sesto la difesa era il primo passo che Mazzarri era chiamato a fare: le prossime partite diranno se davvero l’allenatore lo ha compiuto.

più nuovi più vecchi
Notificami
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

Basta leggersi i nomi degli attaccanti e dei centrocampisti ffensivi che ha schieratoil Napoli ieri, per capire che si è fatto bene. e pur avendo l’onmestà intellettuale di dover ammettere che LLorente ieri si è mangiato un gol grosso come un monumento, il poter afermare che Siriguha fatto2/3buoni interventi, ma… Leggi il resto »

ToroTo
Utente
ToroTo

Mi sorprende che, pur avendo mantenuto la stessa identica impalcatura, gli errori – anche tattici – si siano moltiplicati rispetto al girone di ritorno scorso. Boh. Non c’è davvero logica nel calcio. O forse è soprattutto questione di tenuta fisica, che ci fa arrivare tardi sulle seconde palle e quindi… Leggi il resto »