Dalla sfida di Roma a quella di Napoli, non c’è pace per la difesa: ancora una volta la retroguardia del Toro sarà diversa da quella della gara precedente

Quinta sfida di campionato del 2019, quinta volta in cui la difesa del Toro sarà diversa da quella della gara precedente. Stavolta i granata dovranno fare a meno di Djidji. Il difensore, ai box per tutta la settimana, costringerà quindi Mazzarri a cambiare ancora una volta il terzetto davanti a Sirigu. Nella domenica in cui rientrerà Nkoulou, starà fuori Djidji, mentre con l’Udinese era toccato a Moretti sostituire il camerunense. Dalla sfida contro la Roma il Toro non ha mai schierato la stessa linea di difesa per due gare consecutive. A causa di infortuni e squalifiche, il tecnico ha sempre dovuto cambiare: a Napoli la storia si ripeterà.

Torino, in difesa si cambia ancora: Djidji non recupera

Tutto è iniziato contro la Roma: senza lo squalificato Izzo era stato Lyanco a prendere il posto dell’ex Genoa, al fianco di Nkoulou e di Djidji. Con l’Inter, invece, il rientro di Izzo aveva permesso a Mazzarri di schierare il terzetto titolare.

Poi la partita contro la Spal, quella in cui l’indisponibilità di Djidji aveva portato invece Moretti a guadagnare una maglia da titolare, prima di fare il bis contro l’Udinese, quando invece il Toro ha dovuto sostituire lo squalificato Nkoulou.

Torino, a Napoli senza Djidji: spazio a Moretti per la terza partita di fila

Se contro la seconda forza del campionato non ci sarà Djidji, il suo posto verrà preso da chi già contro Spal lo aveva sostituito e che contro l’Udinese aveva invece preso il posto dello squalificato Nkoulou: Emiliano Moretti. Il trentasettenne romano sarà chiamato con ogni probabilità a giocare ancora per proteggere la porta di Sirigu.

Con Nkoulou che torna centrale, Moretti può spostarsi sulla sinistra e lasciare al solito posto Izzo. A Napoli però si sa che contro Milik, Insigne e Mertens – solo per citarne alcuni – non sarà come contro l’Udinese, servirà una partita di grande sacrificio, ma il romano, alla quinta stagione in granata, non ha mai tirato indietro la gamba quando era ora di fare la differenza.


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
3 anni fa

Se poi Ventura inserisce Cerci…

Cup
Cup
3 anni fa

Belotti farà una tripletta

Cup
Cup
3 anni fa

Domani si vince facile.

Belotti e Rincon, occhio ai cartellini: un giallo a Napoli costerebbe caro

Mazzarri, fronte aperto con gli arbitri: prima del Napoli la furia per la sua quarta espulsione