Torino, sei punti nelle prime due partite: non succedeva dal 2015 con Ventura

di Veronica Guariso - 9 Settembre 2019

Sono passati 4 anni dall’ultima volta in cui il Torino ha cominciato la stagione ottenendo due vittorie consecutive: era l’ultima stagione di Ventura

Un inizio campionato col botto per il Torino, che ha avuto poca fortuna in Europa League, ma che è riuscito a tenere alto il morale e ottenere due vittorie nelle prime due partite. L’ultima volta che è accaduto è stato nella stagione 2015-2016, quando era Ventura a guidare i granata. Questa volta però le vittime del club torinese sono state Sassuolo ed Atalanta: così il Toro divide la testa della classifica con Juve e Inter. La preparazione cominciata in anticipo forse ha aiutato, anche se l’Europa League ha portato via tante energie.

Toro, 4 anni dall’ultima doppietta di vittorie alle prime due giornate

Sono passati 4 anni dall’ultimo esordio così positivo dei granata, che nelle ultime stagioni non sono riusciti ad ottenere un punteggio pieno sin dal principio. L’ultima volta alla guida del club granata c’era Giampiero Ventura, che lasciò il Toro al termine della stagione, dopo un dodicesimo posto poco gradito. L’anno prima era riuscito ad arrivare sino agli ottavi di Europa League, non replicando le prestazioni nell’anno successivo. Ora invece, Mazzarri ed i suoi hanno avuto un piccolo assaggio della competizione europea tanto ambita, e vogliono tornare a giocarla per riscattarsi.

Toro, nel 2015-2016 Frosinone e Fiorentina gli sconfitti

Nella stagione 2015-2016, le avversarie del Toro erano state il
Frosinone, battuto per 2 a 1 alla prima di campionato grazie alle reti di Baselli e Quagliarella, e la Fiorentina, sconfitta per 3-1 sempre con un gol del numero 8 e dell’attaccante partenopeo, con in aggiunta la rete di Emiliano Moretti. Il terzo risultato era poi stato il pareggio contro il Verona. Quest’anno le due vittime sono state il Sassuolo e l’Atalanta ed ora c’è il Lecce.

In mezzo una stagione, l’ultima, che ha visto il Toro racimolare un punto in due partite: la sconfitta casalinga (ma con rammarico e proteste nei confronti dell’arbitro) contro la Roma e il pareggio di San Siro.

Nella stagione 2017/2018, l’ultima di Mihajlovic, il Toro ha pareggiato col Bologna fuori casa e poi vinto col Sassuolo, portando a casa 4 punti. All’esordio del serbo in panchina, era la stagione 2016/2017, 3-2 per il Milan all’esordio e vittoria casalinga per 5-1 sul Bologna.

più nuovi più vecchi
Notificami
sofferenza (il Guru a Cittadella)
Utente
sofferenza (il Guru a Cittadella)

Citare il Guru Tagliagole non fa altro che seminare odio che applico con estremo piacere. W l’odio.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

bellissimo anche questo spaccato dei commentatori di toro.it c’è chi gode! si, gode! gode del momento pur sapendo che non è fatto ancora nulla. contenti ma non accontentisti. gioire del momento però fa bene nella vita. ad ogni giorno la sua pena. c’è chi gode a metà, invitando soprattutto alla… Leggi il resto »

thethaiman
Utente
thethaiman

Lo sconforto di taluni è palese. Fortuna loro che a breve ovviamente rientreremo nei ranghi della normalità.

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

ahahahah il cappuccetto qui sotto? notato^? spariti nei 5 o 6 giorni tra la Vittoria con l’Atalanta, la nessuna cessione, e l’acquisto con tanto di record di spesa. alla faccia della socuietà che non vuole crescere. ora passata la tormenta, ritorna a fare il suo mestiere. come dici giustamente tu,… Leggi il resto »