Juric ha scelto di lasciare fuori 7 titolari su 11 in amichevole sostitutiti da Zaza e i Primavera. Un segnale forte per Cairo

Aria di maretta in casa Toro nelle ultime ore, culminata in una bufera che si è abbattuta sul club dopo il video della lite tra Vagnati e Juric, avvvenuta prima dell’amichevole contro l’Apollon Limassol. La scintilla che avrebbe fatto scoppiare il caso è riconducibile alla situazione mercato, ancora bloccato sul fronte entrate e considerato come poco soddisfacente dal tecnico croato e dal popolo granata. Famoso per il suo temperamento forte, l’ex allenatore dell’Hellas Verona ha infatti scelto di schierare le riserve nel test match di ieri.

Toro, Juric ripesca le riserve tra Primavera ed esclusi

Una formazione insolita e ricca di volti poco utilizzati fin qui da Juric, consapevole delle sue scelte. Se infatti il modulo è rimasto invariato, lo stesso non si può dire degli interpreti: dall’ex Primavera Adopo e uno degli attuali N’Guessan in difesa, a Bayeye, Segre e Antolini a centrocampo, passando per Edera e Zaza sul fronte offensivo. Ben sette giocatori su undici rientrano tra i grandi esclusi di questo Toro, divisi tra chi è considerato troppo acerbo, chi deve formarsi e chi invece non rientra nei piani del tecnico.

Toro, Vagnati abbassa le aspettative sul mercato

Un segnale che lascia poco spazio alle interpretazioni: il tempo stringe e la Coppa Italia si avvicina, ma passi in avanti ancora non se ne vedono. E se i rinforzi richiesti inizialmente erano dieci, ora il numero è stato drasticamente ridotto secondo quanto affermato da Vagnati a Sky: “Dobbiamo prendere i giocatori giusti, non è una questione di numero, non saranno 10, saranno di meno, ma saranno quelli giusti per migliorare la squadra“. L’attesa quindi cresce, ma le aspettative restano piuttosto basse. Solo il tempo sarà in grado di stabilire chi aveva ragione.

Simone Zaza
Simone Zaza
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-07-2022


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
21 giorni fa

Non considererei N’Guessan troppo acerbo…

AlPacione
AlPacione
22 giorni fa

Fossi in Juric continuerei a schierare da titolari quelli del primo tempo anche in Coppa Italia e in campionato fino alla fine del mercato.
Comunque questo mercato lungo due mesi è una cagata pazzesca!

maximedv
maximedv
22 giorni fa

E’ inutile stare a discutere di sta roba tanto, a meno che non sia Juric a dirlo, non si saprà mai. Gli Juric boys diranno che di certo non lo ha fatto per dare un segnale, i Cairo boys diranno esattamente l’opposto, gli altri avranno una loro idea che rimarrà… Leggi il resto »

Jones
Jones
22 giorni fa
Reply to  maximedv

io la penso come uno Juric boys,se proprio ti va di dividere in categorie,potevi evitartela e dimostra solo sempre la solita cosa

Sunnapunna
Sunnapunna
22 giorni fa
Reply to  Jones

E cioe’? Che pensi?
Condividi prego

Scimmionelli
Scimmionelli
21 giorni fa
Reply to  Jones

Io penso che chi alza le mani sul posto di lavoro si mette SEMPRE dalla parte del torto, si chiami Juric oppure Vagnati (e anche se un istante prima di alzare le mani aveva ragione da vendere)

Sunnapunna
Sunnapunna
22 giorni fa
Reply to  maximedv

Ma.. dubbi non mi sembra ne abbiano lasciati. Il TDC ha portato i due professionisti all esasperazione. Un allenatore che ha fatto miracoli a cui ha fatto credere GLI avrebbe dato cio che piu o Meno voleva o comunque un miglioramento Della squadra e un DT (che ammesso non sia… Leggi il resto »

Scimmionelli
Scimmionelli
21 giorni fa
Reply to  Sunnapunna

Piu’ che altro Juric sembrava esasperato da Vagnati, eh… mica da UC. Poi vabbe’ Juric e’ uno fumino, ma mi pare che ce l’avesse con l’incapacita’ del DS, non con altro o altri. E Vagnati cercava di giustificarsi. Detto cio’ un conto e’ dare dell’incapace a qualcuno (ci puo’ stare… Leggi il resto »

La lite e gli insulti a Cairo: ora Vagnati rischia grosso

Le due liti, gli insulti e gli spintoni: la ricostruzione di tutto ciò che è successo tra Juric e Vagnati