Ivan Juric può aver approfittato della sosta per ragionare su quelli che potrebbero essere nuovi sistemi di gioco per il Torino

Ultimi due giorni di qualificazioni per l’Europeo, e poi sarà di nuovo calcio di club. Juric, dopo la vittoria contro il Genoa nell’ultimo turno di campionato, ha potuto lavorare con una buona parte della rosa, nonostante mancassero 10 giocatori all’appello (11, se si considera l’infortunato Djidji). Il tecnico croato ha probabilmente approfittato della sosta per poter sistemare quelli che sono stati gli aspetti negativi messi in mostra nelle prime partite, cioè in particolare la poca pericolosità dal punto di vista offensivo. L’allenatore ex Verona, come da lui stesso ammesso, si è sicuramente concentrato su un eventuale attacco a due punte, in vista dell’ormai imminente ritorno in campo di Sanabria. Con Zapata ormai titolare fisso, Juric fa fatica a tenere lontano dal campo il paraguaiano, e dunque probabilmente per qualche partita adotterà il sistema con due attaccanti centrali, in base all’avversario che si troverà di fronte.

Lo spiraglio 3-5-2

Non solo un semplice 3-4-1-2, però. Nei primi due anni sotto la Mole, il tecnico ha praticamente utilizzato sempre lo stesso modulo con tre centrali, due mediani affiancati dagli esterni, due trequartisti e una punta. Per questa stagione, visto anche l’organico, può anche nascere l’ipotesi 3-5-2, mai utilizzata dall’allenatore in passato. Visti i diversi problemi fisici che nella scorsa stagione hanno colpito i trequartisti e anche Vlasic in questo inizio, si potrebbe pensare di lasciare libera la trequarti, per rinforzare la mediana con un Tameze in più. In quel caso, dall’inizio o a gara in corso per difendere il risultato, si avrebbero dunque un attaccante tra Sanabria, Pellegri e Zapata che tornerebbe ad aiutare in difesa (il numero 9 ci è abituato), ma soprattutto una linea di centrocampo molto folta e compatta, con cinque uomini. Ipotesi ovviamente ancora non confermata né testata ma che, se dovesse passare per la testa del tecnico, potrebbe modificare e non poco lo stile di gioco della squadra.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-09-2023


57 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
9 mesi fa

tu hai già gli assistenti sociali invece che si prendono cura di te , non hai la necessità di nessun sindacato.

eddy1989
9 mesi fa
Reply to  odix77

Non copiare i post degli altri utenti, un minimo di inventiva suvvia

eleonoragranata
9 mesi fa

Certo! Tu sei sicuro del tuo scranno

cesso.jpg
Marcorti
9 mesi fa

Ma forse è sfuggito a tutti che Zapata è arrivato da una settimana, che Sanabria domenica era fuori per infortunio, che Juric stesso ha già detto più volte di volerli provare insieme (vista anche l’assenza di Mira, da lui ribadita più volte). Quindi? I commissari tecnici del sito hanno già… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Marcorti

C’è molto di vero in quel che dici. Ma ci sono anche le dichiarazioni di Juric che più volte ha ribadito di giocare meglio con una sola punta. Che è schema che preferisce di gran lunga. Con Belotti e Sanabria integri, giocava comunque uno solo! Ora, siccome credo che il… Leggi il resto »

eddy1989
9 mesi fa

Ma chi caz.zo l ha detto che vuole giocare con due punte. Supposizioni su Supposizioni fatte passare per verità. Vai a fare in cu.lo

odix77
9 mesi fa
Reply to  Marcorti

concordo solo in parte . vero, pellegri ha offerto poche garanzie fisiche ma spesso era li in panchina e ha sostituito sanabria . ora ammesso che quindi le condizioni di pellegri e il fatto di avere solo quindi 1,5 punte non ti permetteva di presentare in modo costante due punte… Leggi il resto »

eddy1989
9 mesi fa
Reply to  odix77

I cambi Juric I cambi, ruolo per ruolo

Ilic torna in forma dalla Nazionale: vuole riprendersi la maglia da titolare

Nazionali, Vlasic in panchina in Armenia-Croazia