Torino-Lecce, il ritorno degli ex: Rosati ritrova i salentini

Torino-Lecce: i salentini ritrovano Rosati, i granata Rossettini e Tachtsidis

di Andrea Flora - 12 Settembre 2019

Torino-Lecce, il ritorno degli ex: Rosati ritrova il Lecce, squadra dove è cresciuto ed esploso, i granata rivedranno Rossettini e Tachtsidis

Torino-Lecce sarà anche l’occasione per diversi giocatori, che ora vestono la casacca del Toro o dei salentini ma che in precedenza erano tesserati dell’altro club, di ritrovare le loro vecchie squadre. Più precisamente, sarà l’occasione per tre giocatori di ritrovarsi con le maglie invertite: Antonio Rosati, Rossettini e Tachtsidis. Il terzo portiere del Torino ritrova la squadra che l’ha fatto crescere, la squadra con cui ha esordito e dove ha mosso i primi passi partendo dalle giovanili. Nel 2002 l’arrivo in terra salentina, arriva all’esordio con i giallorossi nel corso della stagione 2004/05 e dopo un’esperienza in prestito alla Sambenedettese, dal 2006 al 2011 è titolare inamovibile della squadra. Questo gli consente di collezionare ben 115 presenze, successivamente arriva il trasferimento in casa Napoli.

Torino, Tachtsidis e Rossettini ritornano al Grande Torino

Sono i due ex più recenti del match di lunedì sera, ore 20:45, dell’Olimpico Grande Torino tra i granata e il Lecce: Rossettini e Tachtsidis. Il primo ha vestito la maglia del Torino nel 2016, acquistato per fare la riserva del reparto arretrato, ma la cessione al Napoli del titolare Maksimovic ha cambiato i piani di Mihajlovic ed ha sempre avuto un posto nella difesa. Alla fine di quella stagione non c’è stata la riconferma e Rossettini è partito in direzione Genoa.

Tachtsidis invece è arrivato sotto la Mole nel gennaio del 2014, ma è stata un’esperienza fugace visto che nel giugno dello stesso anno è ritornato dal prestito. Nell’agosto del 2016 i granata decisero di acquistarlo ma lo cedettero subito dopo: un’operazione lampo, visto che nella stessa sessione estiva fu acquistato e ceduto.

più nuovi più vecchi
Notificami
ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Ogni tanto è utile ricordarsi chi avevamo in rosa fino a qualche anno fa… Rossettini e Tachtsidis, bravi ragazzi e seri atleti, per carità, ma modestissimi come calciatori.
Rosati è sulla stessa lunghezza d’onda, fortuna che da noi fa il terzo.

madde71
Utente
madde71

due giocatori fortemente voluti sottotraccia dal farispenti,quelli i suoi affari,quello il suo livello

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

già…ora rossettini e tachsidis sono valutati per il loro valore reale…
strana la vita