Torino, Lyanco torna ad allenarsi: comincia il recupero del difensore

di Valentino Della Casa - 16 Agosto 2017

Dopo la tonsillectomia, Lyanco è tornato ad allenarsi sul campo del Filadelfia: ha perso una parte importante della preparazione di agosto

Buone notizie in casa Torino. È infatti tornato ad allenarsi sul campo del Filadelfia Lyanco, dopo l’operazione alle tonsille che lo aveva messo ko durante il ritiro in Austria, che aveva abbandonato quasi subito. Una volta calata la febbre alta, lunedì della scorsa settimana il giocatore era andato sotto i ferri presso l’ospedale di Chivasso, e ha dovuto osservare dieci giorni di assoluto riposo per riuscire a ristabilirsi completamente. La convalescenza, di fatto, ha seguito il naturale decorso, e da oggi per il difensore è ricominciata l’attività sportiva, che lo porterà a svolgere dei carichi di lavoro suppletivi per recuperare il tempo perso e farsi trovare atleticamente pronto come il resto della squadra. Per questo motivo, dopo la sfida contro il Friburgo, Mihajlovic aveva prospettato addirittura “un mese di stop“. Una valutazione data soprattutto per prudenza, dal momento che la convalescenza avrebbe potuto essere molto più lunga.

L’obiettivo del giocatore è quello di poter essere tra i convocati per la sfida Torino-Sassuolo di domenica 27 agosto. Per la prima al “Grande Torino”, Lyanco vorrebbe infatti timbrare il cartellino della presenza, anche se difficilmente potrà essere schierato tra i titolari, per un discorso proprio di natura fisica: avendo saltato buona parte del lavoro atletico di queste due settimane, occorrerà del tempo per potersi mettere al pari, e la pausa del campionato per le Nazionali della settimana successiva potrà essere particolarmente utile in questo senso. Lyanco prova comunque ad accelerare, anche perché sa di potersi giocare delle ottime possibilità di scendere in campo al fianco di N’Koulou molto presto. “Non fosse stato per l’infortunio, sarebbe stato tra i possibili titolari“, aveva dichiarato Mihajlovic dopo Friburgo-Torino. A livello tattico, dunque, Lyanco è quasi pronto. E la voglia di esordire non manca di certo.

più nuovi più vecchi
Notificami
ExIgneFaxArdetNova
Utente
ExIgneFaxArdetNova

Ottima notizia!

fringomax
Utente
fringomax

Beh dovrebbe reclina fretta visto che il problema non è stato agli arti

Massimo 1963 (lamaratona2.0)
Utente
Massimo 1963 (lamaratona2.0)

Bene.
Conto molto su questo ragazzo.