Meité, Longo lo responsabilizza: ma il futuro è un'incognita - Toro.it

Meité, Longo lo responsabilizza: ma il futuro è un’incognita

di Francesco Vittonetto - 3 Giugno 2020

Con l’infortunio di Baselli, Meité può rimettersi al centro del Torino: ma deve dimostrare l’atteggiamento giusto. E il calciomercato non dà certezze

Sono rimasti (ancora) loro tre. Tomas Rincon, Sasa Lukic e Soualiho Meité. A loro – con Adopo – toccherà presidiare il centrocampo per le restanti tredici partite di Serie A. Quelle nelle quali il Torino si giocherà la salvezza. Complice l’infortunio di Daniele Baselli, infatti, Moreno Longo si è trovato con un titolare in meno e tanti dubbi in più. Ma le incertezze, al contrario di quanto accaduto nella prima parte di stagione, dovranno essere una spinta all’unità e non la giustificazione di un disimpegno mentale. Messaggio indirizzato soprattutto – non ce ne voglia – al ragazzo classe 1994 con il nome in grassetto.

Prima la salvezza, poi il mercato: il Torino lo sprona

Protagonista di una stagione sottotono, ora a Meité toccherà far rivedere spirito e qualità delle primissime uscite in granata, quelle che ormai si perdono nella nebbia dei ricordi lontani. Longo lo sta responsabilizzando in questi giorni al Filadelfia, non appena appresa la notizia del probabile lungo stop di Baselli.

Il 23 non potrà sottrarsi: bisognerà lottare e toccherà farlo con carattere ed elmetto, per citare la metafora cara a Vagnati e Cairo. Due mesi di tour de force e poi si ragionerà sul futuro. Che nel suo caso è davvero incerto.

Il Toro lo ha acquistato nell’estate 2018, nello scambio alla pari che portò Barreca al Monaco. A gennaio la cessione era, a un certo punto, un’opzione percorribile (ci provò la Fiorentina). A settembre il tema potrebbe tornare d’attualità, perché il centrocampista ha mercato, soprattutto in Spagna e in Premier. Con l’offerta giusta, insomma, le strade di Meité e del club granata potrebbero separarsi. Ma prima occorrerà una scossa di responsabilità.

Meité Torino
Soualiho Meité in azione durante Torino-Wolverhampton
0 0 vote
Article Rating

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
loedychia
loedychia
1 mese fa

Abbiamo di gran lunga La Rosa più risicata della serie a. Grazie Cairo Mazzarri!

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(CAIROVATTENE)
1 mese fa

Meite’ puo’ fare il palo di riserva in qualche assalto bancario.

Pedric
Pedric
1 mese fa

Sei ingiusto. Il fisico ce l’ha.
Il problema è solo che a volte si confonde.