I cambi di Mazzarri indirizzano Torino-Milan: Edera e Obi conferiscono imprevedibilità. E il tecnico sembrava indiavolato in panchina

Alla fine l’ha cambiata Mazzarri. Proprio nel momento in cui l’inerzia di Torino-Milan sembrava pendere, decisa, verso i rossoneri. Due cambi immediati per ridare forze ad un Toro affaticato: dentro Edera e Obi per Falque e Rincon. E da lì in poi è stata un’altra partita. L’imprinting evidente di un allenatore sempre più conscio della sua squadra: un bel segnale, a pochi giorni dalla sfida più importante dell’anno. “Quando sono arrivato ho cercato di toccare il meno possibile ma non vedevo un’identità chiara di gioco. Poi ho preso qualche cazzotto e ho cambiato modulo e da quel momento la squadra c’è in campo, gioca bene, gli altri cambiano per affrontarci”. Storia, questa, di un WM con le idee sempre più chiare.

Mazzarri e quell’avvio imprevedibile: poi la svolta per cambiare il Torino

La fiducia nella squadra è evidente sin dagli uomini che decide di mandare in campo contro i rossoneri: conferma in toto per gli undici di Verona. Un calcio al turn-over, insomma. E, nel complesso, lo sviluppo del match non sembra tradire le scelte di Mazzarri. Certo, di mezzo questa volta ci si mette la sfortuna, e pure qualche errore di troppo nei momenti chiave (leggasi: rigore sbagliato da Belotti e sbandamento difensivo sull’1-0 di Bonaventura). Nell’avvio di ripresa, lo scoramento sembra aver preso il sopravvento. Torino molle, Milan in controllo. Poi, ecco le mosse decisive. In campo due corridori, come Edera e Obi, fuori due pedine in forte calo nelle ultime uscite, Rincon e Falque.

Torino-Milan, Mazzarri e quella grinta contagiosa…

La seconda metà della ripresa dà ragione a Mazzarri. Torino di nuovo in partita e abile a sfruttare qualche cedimento fisico dei ragazzi di Gattuso. Il gol del pareggio firmato De Silvestri è la naturale conseguenza di un cambio di equilibrio impresso dalla panchina e ben testimoniato dall’adattamento tattico a cui sono costretti i rossoneri, passati in corso d’opera al 3-5-2. WM, in più, è in grado di trasmettere ai suoi una buona dose di grinta. Basta vederlo, mentre si sbraccia sempre un piede al di là dell’area tecnica, rigorosamente in maniche di camicia (la giacca è volata via dopo il gol di Bonaventura), scalciando malcapitate bottigliette e impegnato in concitati conciliaboli con il suo secondo, Frustalupi. E’ bravo a crederci, il tecnico granata. I suoi cambi reindirizzano la partita, peccato che alla fine il risultato accontenti solo a metà. “Speravo di vincerla”, ha dichiarato alla fine. L’occasione vera, ora, sarà a Bergamo.


190 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (poppi1)
leonardo (poppi1)
4 anni fa

T9…sei peso come il piombo…tu e la tua saccenza….hai veramente stracciato le boiles…..i copia/incolla attaccateli dove non batte il sole…

T9
T9
4 anni fa

La mia saccenza esce solo per combattere la vostra. Imparate a rispettare gli altri se volete essere rispettati.

Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
4 anni fa
Reply to  T9

Vaffančulo

Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
4 anni fa
Reply to  T9

Se poi oltre che quel vizietto hai anche quello che godi quando gli altri ti offendono…..continua pure così a noi non costa nulla.

Pedric (Giorgia2004)
Pedric (Giorgia2004)
4 anni fa
Reply to  T9

Viviamo anche senza il tuo rispetto. È dura , come puoi ben immaginare, ma ce la facciamo.

Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
4 anni fa

Non si è mai tanto ridicoli per le qualità che si hanno quanto per quelle che si ostenta di avere.
(François de La Rochefoucauld)

T9, questa ti calza a pennello

T9
T9
4 anni fa

Non ho mai ostentato nulla. Aiutare un fratello in italiano per me è un dovere oltre che un piacere.

Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
Roberto63 (dito su🖕 per gli anonimi 🐇🐇🐇)
4 anni fa
Reply to  T9

Hai ostentato due cose la tua padronanza della lingua italiana e la padronanza che esercitano gli altri sul tuo di dietro…😂😂😂😂

Giankjc (dito su🖕🏼per gli anonimi 🐇🐇🐇)
Giankjc (dito su🖕🏼per gli anonimi 🐇🐇🐇)
4 anni fa

T9, una riproduzione casuale.

Torino-Milan, i Top & Flop: tra i rimpianti di Belotti e l’impatto di Edera

Torino, l’Atalanta giudice dell’Europa: gara da dentro o fuori