L’emergenza Covid ha colpito il Torino: in difesa, Nicola dovrà schierare Izzo, Lyanco e Rodriguez. A Crotone con i titolari di Benevento

A meno di clamorose sorprese il Torino tornerà in campo domenica allo stadio “Ezio Scida” contro il Crotone, con fischio d’inizio alle 15. I granata non hanno giocato due partite, contro Sassuolo e Lazio, e solo nella giornata di ieri, 3 marzo 2021, hanno potuto riprendere gli allenamenti collettivi con diversi giocatori della Primavera aggregati alla squadra di Nicola. In questa importante sfida salvezza contro la squadra di Serse Cosmi, il tecnico granata dovrà apportare diverse modifiche obbligate, soprattutto in difesa. Per questo, scenderanno in campo Izzo, Lyanco e Rodriguez. Gli stessi tre giocatori che l’allenatore nato a Luserna San Giovanni aveva schierato nella sua prima partita sulla panchina granata contro il Benevento, nel match terminato 2-2.

La prestazione della difesa contro i campani

Quella sera contro la squadra di Filippo Inzaghi il reparto difensivo portò a casa una discreta prestazione. Sicuramente il meno convincente fu Rodriguez, schierato come centrale di sinistra nella linea a tre. Fu decisiva la deviazione del difensore svizzero sul tiro di Lapadula con il pallone che poi finì in rete beffando Sirigu. Izzo invece, dopo il primo tempo, lasciò il campo a causa di un violento colpo di testa rimediato in uno scontro con Tuia. Al suo posto entrò Buongiorno che giocò un buon secondo tempo. Lyanco risultò il migliore, riuscendo a guidare molto bene la linea difensiva.

La continuità trovata con Izzo, Nkoulou e Bremer

Sicuramente quella con il Crotone sarà una sfida complicatissima per i granata che arrivano da un periodo buio a causa del coronavirus che ha colpito direttamente la squadra (e ha costretto a saltare la sfida contro la Lazio: ora si attende il verdetto del Giudice Sportivo). Contro il Crotone Davide Nicola non potrà schierare il trio Izzo, Nkoulou e Bremer. Con questi tre giocatori il tecnico granata aveva trovato la continuità e ottenuto ottimi risultati. Nell’ultimo match disputato contro il Cagliari il Toro non aveva subito reti e tutto il reparto difensivo aveva rimediato un’ottima prestazione.

Davide Nicola
Davide Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-03-2021


Willie Peyote, dall’inno per Glik a Sanremo: “La prossima canzone? La dedico a Izzo”

Nicola, dal Crotone al Toro: quattro anni dopo serve un altro miracolo allo “Scida”