Ancora una volta Linetty è partito in basso nelle gerarchie ma è riuscito a risalire con buone prestazioni

L’ennesima buona – seppur non ottima – stagione da parte di Karol Linetty con il Torino. Il centrocampista polacco, ormai al quarto anno con la maglia granata, si è comportato molto bene nelle partite in cui è stato chiamato in causa. Come in ogni stagione, nell’agosto scorso l’ex Sampdoria non era visto come un titolare nelle gerarchie, e addirittura neanche come primo cambio. Il numero 77 veniva visto alle spalle dei titolari Ricci e Ilic, oltre che di Tameze. Poi, alcuni fattori come l’arretramento in difesa del camerunense o i tanti infortuni dei due titolari gli hanno aperto molto spazio, e lui non ha quasi mai deluso.

Grinta e tecnica in mezzo al campo

Tutto ciò ha fatto sì che il polacco, pur essendo una seconda scelta, ha giocato un totale di 29 partite tra campionato e Coppa Italia. Tante buone prestazioni per lui, che però non ha messo a referto né gol né assist, e forse è solo questo quello che gli è mancato. Il numero 77 è infatti spesso stato l’ago della bilancia di un Torino che quando non l’ha avuto a disposizione ha quasi sempre perso. Linetty ha infatti dimostrato di trovarsi molto bene con tutti, aiutando i più giovani anche nelle varie fasi di gara. Caratteristiche principali sono state la grinta, che lo hanno aiutato nel recuperare tanti palloni, e la tecnica.

Il bilancio

Il centrocampista si è dunque reso protagonista di una buona stagione, dimostrandosi se non il migliore in mediana sicuramente il più continuo di tutti. In un’annata dove Ilic è sparito troppo spesso e Ricci ha avuto diverse difficoltà dovute anche ai problemi fisici, Linetty è stato il solo a garantire ottime prestazioni a Juric in tutti i momenti della stagione.

PRESENZE: 29
VOTO: 6

Karol Linetty
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-06-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eugenio63
6 giorni fa

il fabbro Linetty appartiene alla lunga schiera di calciatori professionisti assolutamente fortunati e questo risulta oggettivo nel momento in cui ad un ingaggio esorbitante corrisponde un rendimento sostanzialmente mediocre. Linetty recupera palloni in mezzo al campo e affronta con veemenza ogni contrasto, anche con eccessiva irruenza che giustifica l’appellativo di… Leggi il resto »

Last edited 6 giorni fa by eugenio63
Toro1976
Toro1976
6 giorni fa

Mi sembra giusto ringraziare Karol per l’impegno messo in campo quando altri (Ilic)’svagatamente passeggiavano, lui ci ha tenuto in piedi un centrocampo ballerino. Nel giudizio sul singolo concordo con quanto espresso da altri, avesse anche raffinatezze tecniche non giocherebbe da noi

frehley71
frehley71
7 giorni fa

Ma per favore… passiamo oltre

eugenio63
6 giorni fa
Reply to  frehley71

Concordo sostanzialmente.

Spalletti: “Buongiorno titolare contro la Bosnia”

Vince la Serbia di Ilic, pareggio per Rodriguez: il resoconto delle nazionali