Anche Murru, arrivato in granata dalla Sampdoria per volere di Giampaolo, ha disputato una stagione deludente

Nicola Murru, arrivato la scorsa estate in prestito dalla Sampdoria su richiesta di Marco Giampaolo che lo aveva allenato nella sua parentesi da tecnico dei blucerchiati, ha registrato una stagione molto deludente. Sotto il piano dell’impegno e della grinta messa in campo non si può dire niente al difensore ex Sampdoria, ma i tanti errori commessi e il fatto di non essere mai risultato decisivo ha condizionato la sua stagione. Così come sono stati determinanti i diversi problemi fisici che Murru ha riscontrato durante il campionato. L’ultima partita del numero 29 granata risale al match contro la Sampdoria a Marassi lo scorso 21 marzo. In quell’incontro terminato 1-0 in favore della squadra genovese Murru fece il suo ingresso in campo al 35’ minuto del secondo tempo al posto di Rincon. Già al termine del 2020 il bilancio sulle prestazioni del terzino granata non era particolarmente positivo. Murru è stato utilizzato come alternativa, senza mai convincere a pieno. Dopo una sola stagione all’ombra della Mole il numero 29 granata farà ritorno alla Sampdoria, squadra che conosce molto bene avendoci giocato dall’estate del 2017 fino al settembre del 2020 prima di approdare al Toro.

Murru: poche note positive

Murru nella sua avventura in granata ha collezionato 14 presenze in campionato e 3 in Coppa Italia di cui due dal primo 1’ minuto in campo. Nella sfida contro la Virtus Entella il numero 29 granata era stato anche in grado di confezionare un assist pregevole per Zaza che, solo davanti al portiere, non sbagliò. Una settimana prima anche una delle sue prestazioni più positive in campionato nel match contro il Genoa. Match terminato 1-2 in favore del Toro in cui Giampaolo registrò la sua prima vittoria sulla panchina granata. Un’altra prestazione positiva per Murru, nonostante la sconfitta, fu nel match casalingo contro l’Inter dove il numero 29 del Toro riuscì a tenere a bada Hakimi che viaggiava velocissimo. Una delle partite più disastrose per Murru è stata sicuramente quella contro l’Atalanta alla seconda giornata di campionato in cui un grave errore del difensore sardo portò la squadra a segnare il terzo gol. Adesso il ritorno alla Sampdoria in cerca di riscatto.

Voto:5

Nicola Murru
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-06-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
15 giorni fa

Se non fosse che per fortuna era solo in prestito senza obbligo, sono sicuro che pure lui pian piano sarebbe piaciuto a juric

T9
15 giorni fa
Reply to  ardi06

Veroooooo. Si mormora che Verdi e Zaza stiano già incominciando a piacere 🙂

LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
15 giorni fa

Chi?

Lo voleva già a Verona: il Toro di Juric riparte da Sanabria

Il pagellone / Al Toro una seconda vita per Mandragora: è il regista atteso per anni