Il pagellone di Rolando Mandragora / Titolare da subito, il centrocampista granata ha contribuito alla salvezza del Toro con la grinta

Al Torino è cominciata la seconda vita calcistica di Rolando Mandragora. Il suo approdo sotto la Mole a gennaio è infatti valso un rilancio reciproco: grazie al suo contributo, i granata hanno raggiunto la salvezza, permettendogli di tornare al gol ed ai massimi livelli. Il binomio creato con Nicola si è rivelato quindi vincente grazie all’intesa nata al Crotone. Nonostante l’arrivo tardivo in granata, Mandragora si è subito conquistato un posto da titolare, che ha poi mantenuto fino al termine della stagione. L’unica assenza sopraggiunta è stata infatti quella contro il Parma, a causa di una squalifica per doppia ammonizione. La continuità assicuratagli è sintomo di un ottimo rendimento, da mantenere anche con Juric.

Mandragora, gol e grinta a servizio del Torino

Ho voglia di dimostrare ancora tanto, continuare a giocare a questi livelli ed alzarli ulteriormente“, queste le parole del centrocampista del Torino al termine della stagione. Lui, che di grinta ne ha da vendere, è riuscito a fare la differenza in diverse occasioni, salvando letteralmente il Torino da alcune vere e proprie condanne. Le sue reti contro Sassuolo e Bologna, e l’assist contro il Cagliari hanno permesso al Toro di aumentare il proprio tesoretto in ottica salvezza. Mandragora è quindi riuscito a rendersi una pedina fondamentale da cui ripartire in vista della prossima stagione. Con un totale di diciassette presenze, tre gol ed un assist, è sicuramente uno degli acquisti più riusciti, complice anche la spinta data da Nicola. Senza il tecnico, dovrà ora superare la vera prova del nove.

Rolando Mandragora, voto: 7

Rolando Mandragora
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-06-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
13 giorni fa

Diciamo che con almeno un altro giocatore del suo livello il Toro a centrocampo sarebbe finalmente al livello di molte squadre avversarie. Nei 4 di centrocampo potrebbero stare Singo/Vojvoda XXX MANDRAGORA Ansaldi per un 3-4-2-1 che a me non dispiacerebbe fosse così CRAGNO IZZO BREMER BUONGIORNO SINGO TORREIRA MANDRAGORA ANSALDI… Leggi il resto »

AT72
AT72
13 giorni fa

Se proprio dobbiamo attingere alle risorse interne metterei Lyanco, Aina e Verdi al posto di Buongiorno, Ansaldi e Lukic.

Il Pagellone / Murru mai incisivo nelle poche chance avute a disposizione

Il pagellone / Rincon flop come regista, è cresciuto con Nicola