Torino, il rinvio e la pausa Nazionali assicurano a Giampaolo un lungo stop

Toro, prima il rinvio, poi la sosta: per Giampaolo è una buona notizia

di Veronica Guariso - 2 Ottobre 2020

Il rinvio del match con il Genoa seguito dalla pausa Nazionali assicura al Toro una sosta prolungata, che può aiutare Giampaolo su più fronti

Arriva il primo rinvio a causa Covid in Serie A e tra i club coinvolti c’è anche il Torino. I granata infatti sabato non scenderanno in campo contro il Genoa, a causa dei numerosi rossoblù trovati positivi. Se la situazione potrebbe sembrare compromettente, ha anche i suoi lati positivi. Questa giornata sarà seguita dalla prima delle pause Nazionali previste, con il weekend dell’11 ottobre senza il campionato. Per il Toro si tratta perciò di una pausa prolungata che potrebbe aiutare Giampaolo dopo le difficoltà emerse nelle prime due settimane, soprattutto avendo avuto meno tempo rispetto agli anni passati per la preparazione. Certo, non ci saranno i Nazionali, ma già da ieri il tecnico ha tolto dal mirino il Genoa per procedere con un lavoro più a lungo termine

Giampaolo può sfruttare la pausa

La rivoluzione in casa Toro necessita di tempo ed è quello che avrà il club granata in questo lasso di tempo senza Serie A. Manca ancora più di un tassello all’ex tecnico del Milan, che fino ad ora ha raccolto due sconfitte consecutive. Piccolissimi passi in avanti tra il match contro la Fiorentina e quello con l’Atalanta, ma ancora insufficienti a poter considerare la preparazione ad un buon livello. Questo periodo sarà perciò fondamentale per migliorare sul fronte di gioco. Anche i confermati devono mettere in discussione quanto fatto in passato e cercare di entrare in fretta nei nuovi meccanismi.

Toro, tempo extra anche per l’inserimento dei neoacquisti

La pausa prolungata sarà poi utile anche per quanto riguarda i neoacquisti e coloro che arriveranno da qui alla fine del mercato, che chiuderà il 5 ottobre. Come affermato anche da Cairo con un emblematico “qualcosa va certamente fatto“, manca ancora qualcosa a questo Toro. L’incompletezza è emersa sul campo così come le lacune che vanno colmate al più presto per evitare un remake della stagione conclusa ad agosto. L’asticella va alzata ed è necessario cominciare da subito.

Marco Giampaolo, head coach of Torino FC, looks on during first training of 2020/2021 season of Torino FC.

7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
24 giorni fa

Se prolungano la sosta fino alla primavera prossima è meglio

Casao92
Casao92
25 giorni fa

Con la rosa al completo e facendo qualche amichevole si possono provare gli schemi.

urto (andrea)
urto (andrea)
25 giorni fa
Reply to  Casao92

soprattutto perchè così i nuovi acquisti avranno il tempo di ambientarsi….

odix77
odix77
25 giorni fa

senza entrare anche qui nel merito del mercato che langue, la squadra ha si e no 50 minuti di autonomia, questa sosta non può che essere positiva…piuttosto qualora ci fosse la possibilità cercherei di fare qualche amichevole chiaramente di basso livello…