Toro, i piazzamenti nella classifica di Serie A nell'era Cairo

Toro, con Cairo mai nelle prime 6 in classifica: il confronto col passato

di Giulia Abbate - 7 Luglio 2020

I numeri dell’era Cairo / Toro tra le prime otto in classifica solo nel 7,1% delle occasioni. Ecco il confronto con l’era precedente all’avvento del presidente

Promesse, parole, dichiarazioni roboanti si sono susseguite al Toro per ben 15 anni. Gli stessi della presidenza Cairo nei quali proprio il patron granata ha più volte dichiarato di voler riportare la squadra ai fasti di un tempo. Quelli in cui i Torino lottava stabilmente per l’Europa e in qualche caso anche per lo scudetto. Dopo 15 anni e l’ennesimo derby perso, il 18° delle presidenza Cairo, i numeri però parlano di una realtà ben diversa. Se si guardano in piazzamenti, infatti, s può notare come solo nel 7,1% dei casi la squadra granata sia riuscita ad ottenere un piazzamento tra le prime 8 in classifica nel campionato di Serie A. Una posizione che, prima del fallimento e dell’arrivo dell’imprenditore alessandrino alla guida della società, i granata avevano ricoperto nel 58% delle stagioni.

Toro, mai tra le prime 6 in classifica

Numeri che si fanno ancora più drastici e negativi se si considera la zona Europa. Negli ultimi 15 anni, infatti, il Toro non è mai riuscito a centrare il piazzamento tra le prime 6 in classifica in Serie A. Anche nell’anno de ritorno alle Coppe (2013/2014), infatti, la squadra di Giampiero Ventura concluse la stagione al 7° posto mancando per 1 punto la qualificazione all’Europa. Solo i problemi finanziari del Parma e la conseguente mancata licenza Uefa permisero ai granata di venire ripescati e tornare a disputare una competizione internazionale.

I piazzamenti del Torino in Serie A

Nella sua storia, al contrario, il Torino ha centrato il piazzamento nelle prime 6 posizioni in oltre il 30% delle occasioni: il 36,8%, in particolare, negli anni precedenti l’arrivo del presidente Cairo.

Negli anni ’90 un terzo posto e un quinto posto sono stati i migliori piazzamenti, negli anni ’80 il Toro ha centrato il secondo e il quarto posto, negli anni ’70 è andata ancora meglio. Lo scudetto del ’76, tre secondi posti, un terzo posto, due quindi posti e due sesti posti, ad alzare nettamente la media di questa classifica.

Urbano Cairo, presidente del Torino

48 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
castellini70
castellini70
27 giorni fa

non c’è futuro se il piccolo uomo non se ne va…

peccato che ora la sua super-plusvalenza sia sfumata…

bill2
bill2
28 giorni fa

Maledetto ciarlatano

Immer
Immer
28 giorni fa

Iniziano i regali di fine stagione occhio si sta decidendo chi mandare in b