L’analisi del bilancio del Torino / Le plusvalenze del Torino ammontano a 19,4 milioni di euro ma il valore della produzione scende ancora

Per il terzo anno consecutivo il Torino chiude in rosso un bilancio di esercizio che, inevitabilmente, risente della grave crisi che ha colpito (anche) il calcio dopo l’esplosione della pandemia da Covid. E analizzando i dati resi pubblici nei giorni scorsi, alcuni dei numeri che saltano all’occhio sono quelli relativi alle plusvalenze registrate nel 2020 che, pur pesando in termini di incassi, non aiutano il presidente Cairo ad evitare l’ennesima chiusura in rosso. Basta dare un’occhiata ai numeri al 31 dicembre 2020: la società granata, infatti, fa registrare un passivo di 19 milioni di euro nonostante una contabilizzazione di 19,4 milioni derivanti proprio dalle plusvalenze.

Bonifazi, Berenguer e le altre cessioni: i numeri

In particolare, l’introito maggiore deriva dalla cessione di Kevin Bonifazi che ha portato nelle casse del Toro 9,4 milioni di euro. A questi si aggiungo i 7,5 milioni che i granata hanno incassato dall’addio di Berenguer, approdato all’Atheltic Bilbao, e i 0,4 milioni di Candellone ceduto al Napoli nella trattativa che ha portato Vianni alla Primavera granata e immediatamente girato al Bari. Infine, la società granata ha incassato ulteriori 2,1 milioni di euro derivanti dai premi di rendimento legati alle cessioni a titolo definitivo di Maksimovic, Benassi, Bruno Peres e Alfred Gomis.

Le plusvalenze crescono, la produzione no

Nonostante le cifre appena analizzate, il settore che da anni rappresenta il maggior guadagno del Toro non è stato sufficiente quindi a “salvare” il bilancio. E questo a dispetto di un incremento notevole della voce “plusvalenze” rispetto agli ultimi anni. Dopo il record fatto registrare nel 2017, con oltre 71 milioni di incassi derivanti dalla vendita dei pezzi pregiati del Toro, le plusvalenze si sono notevolmente ridotte negli anni successivi. Nel 2018, infatti, si registrava un incasso da 15,3 milioni mentre nel 2019 la società del presidente Urbano Cairo aveva contabilizzato 11,9 milioni di euro di plusvalenze. Come anticipato, al contrario, nel 2020 i granata sono tornati a registrare una piccola ma significativa impennata nella voce in questione mettendo in cassa 19,4 milioni.

Nonostante questo, il valore complessivo della produzione continua a scendere facendo registrare una fortissima contrazione rispetto al 2019. Se nell’esercizio precedente il valore della produzione ammontava a 96,3 milioni di euro, nel 2020 si è registrato un valore complessivo di 80,5 milioni. Una riduzione di oltre 16 milioni (qui i numeri in dettaglio).

Kevin Bonifazi e Urbano Cairo

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
11 giorni fa

Spero siano solo caxxate ma sembra che il napoli voglia rifilarci lobockta che non gioca mai e sia interessato a uno o più tra mandragora bremer e singo

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
11 giorni fa

Sono sempre più convinto che costui ci abbia preso ( a quale prezzo….) solamente ed unicamente per perseguire i suoi scopi personali, nulla a che vedere con il calcio, i trofei, le competizioni , la tradizione, competizioni e palmares Granata. Un americano a Parigi. Oppure perché “ invitato “ a… Leggi il resto »

odix77
odix77
11 giorni fa

e sono cionvinzioni che tanto non sdradicherai mai neanche se venissero fuori fatti diversi. e per altro sono convinzioni che possono anche starci….l’altro giorno però eggevo , non so se qualcuno ha info in merito, che cairo abbia chiesto un prestito da qualche parte di 30 milioni per uscire da… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
11 giorni fa
Reply to  odix77

La penso come odix Troppi fatti REALI portano in questa direzione Altrimenti vendi Belotti al clou delle quotazioni Altrimenti continui a comprare a poco e a vendere a tanto (invece di sperperare con 3 giocatori oltre 50 milioni) Altrimenti non arrivi al 7° monteingaggi, ma vendi prima chi vuole essere… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Troposfera Granata
11 giorni fa

Puoi incassare tutti i soldi che vuoi, ma se poi il ricavato lo sperperi in giocatori davvero poco utili come Verdi, Zaza, Rodriguez e compagnia… Già solo coi 40 mln malcontati spesi per i primi due avremmo potuto prendere 3 giocatori di qualità e dal rendimento medio-alto. I Sanabria e… Leggi il resto »

odix77
odix77
11 giorni fa

questo è uno dei nodi cruciali della gestione degli ultimi 5-6 anni.. speso ma molto male…..già solo agennaio ha speso (con formule varie) ma bene….. ma se partiamo da niang fino a verdi le spese top le ha toppate tutte….. e questo una squadra come la nostra non può permetterselo…prima… Leggi il resto »

Il Toro si allena a far gol su punizione. Nicola: “Abbiamo giocatori con questa abilità”

Torino-Napoli, i precedenti: spiccano i pareggi, granata avanti nei confronti casalinghi