Ricci si è ripreso il centrocampo contro l’Udinese e ha giocato una buona gara dopo l’ingenua squalifica rimediata contro la Fiorentina

Ripartire da Udine. Era questo l’obbiettivo personale di Samuele Ricci dopo aver commesso una decisiva ingenuità contro la Fiorentina. E il centrocampista ci è riuscito, disputando una gara di attenzione e di ordine in fase di impostazione. Se il Toro ha collezionato l’ennesimo clean sheet della stagione il merito è anche suo, dopo l’ottimo lavoro di schermo davanti alla difesa.

Che coppia con Gineitis

Ricci e Gineitis avevano già giocato insieme dall’inizio nel 3-5-2 di Ivan Juric in campionato. Ma questa volta i due hanno agito in coppia sulla linea dei mediani e l’esperimento può dirsi assolutamente riuscito. Entrambi infatti hanno garantito al Toro grande sicurezza a centrocampo, sbagliando poco e niente e arginando gli attacchi dell’Udinese. Forse qualcosa in più potrebbe farsi in fase propositiva, con un pizzico di malizia e spregiudicatezza. Forse è proprio in quell’ambito che Samuele Ricci potrebbe compiere quello step che lo porterebbe a essere un giocatore completo. Ma intanto l’ex Empoli cresce sotto la gestione di Juric, facendo il lavoro sporco in mezzo al campo. Ora per il Toro ci sarà un calendario sulla carta più semplice e Ricci potrà dare continuità alla prestazione fornita a Udine. prestazione che dovrà dunque essere un punto di partenza in vista dei prossimi impegni, dopo le prove deludenti delle scorse settimane.

Europa, Ricci ci crede

 “La strada è lunga, dobbiamo pensare ad allenarci bene e a dare sempre il massimo”, aveva detto Ricci al termine della sconfitta subita dalla Roma. Parole che testimoniano come il centrocampista credeva e crede ancora alla possibilità di qualificarsi alle coppe europee, soprattutto ora che il Toro ha ottenuto 3 punti importantissimi. In attesa di scoprire il risultato dell’Atalanta il Torino sembra aver ritrovato l’entusiasmo che sembrava aver smarrito nelle ultime settimane. Sognare si può.

Samuele Ricci of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and US Lecce.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-03-2024


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Claccone
Claccone
26 giorni fa

Bravo Samuele, fai vedere a tutti quelli che ti chiamano “mozzarellina” di che pasta sei fatto!
Io credo che diventerai un gran bel playmaker, forte anche in fase di non possesso e nel giro della nazionale
SFT

James71
26 giorni fa
Reply to  Claccone

👍👍👍

Mikechannon
Mikechannon
27 giorni fa

Si si, ma appena avanza di due metri e lascia la comfort zone del comodo tocco all’indietro, vedo solo incertezze e gridolini da presunti falli. Se si vince ,va bene così , tutti diventano bravi.

Sunnapunna
Sunnapunna
27 giorni fa
Reply to  Mikechannon

Simulatore incredibile.
Non mi convince… Ho paura Sia UN basellino 2

Mikechannon
Mikechannon
26 giorni fa
Reply to  Sunnapunna

Tu hai ancora dei dubbi, io dopo 2 partite era Baselli due.

James 75
James 75
27 giorni fa

Finalmente Okereke, Zapata più devastante giocando più in mezzo, finalmente Gineitis, ma ci voleva l’infortunio di Indolenza Ilic, Ricci ha giocato più da play finalmente,finalmente Vlasic piu libero,finalmente il miglior TORO da schierare con questa rosa,anche se Voivoda ha giocato bene per la perfezione sempre con questa rosa sarebbe stato… Leggi il resto »

Mikechannon
Mikechannon
27 giorni fa
Reply to  James 75

Okereke ha fatto meglio di tutti i vari Pellegri e compagnia bella. Si smarca ,controlla bene e tira anche ( questa cosa sconosciuta) ma il calcio è sporco, tra proprietà, valutazioni, plusvalenze, procuratori, non ci si capisce niente.

James 75
James 75
27 giorni fa
Reply to  Mikechannon

Si ti do pienamente ragione, calcio corrotto in tante cose,il male più grande per me i procuratori, da eliminare o da tenere sotto osservazione e in caso di eccessi di potere o altro da radiare, il calcio è nato senza di loro ed era più bello,prima per un contratto presidente… Leggi il resto »

Sunnapunna
Sunnapunna
27 giorni fa
Reply to  Mikechannon

👍

James 75
James 75
27 giorni fa
Reply to  Mikechannon

P. S hai voluto difendere Juric un pochino ma ci sta, io invece vado più spedito, è lui che non lo faceva giocare perché Pellegri è figlio di uno dei suoi migliori amici, infatti è in società ma non so per cosa lo pagano, Sanabria è una sua fissa come… Leggi il resto »

tmatteo64
tmatteo64
26 giorni fa
Reply to  James 75

Premesso che sappiamo bene da dove arrivano i nostri problemi, qualsiasi allenatore che viene ad allenarci per primo cosa dovrebbe capire da subito che aria tira, subito dopo entrare in polemica con la società e il ds per far alzare il livello della rosa, poi dovrebbe capire che se lo… Leggi il resto »

Mikechannon
Mikechannon
27 giorni fa
Reply to  James 75

Masina può essere il Moretti di oggi. Non può fare le scorribande sulla fascia per limiti di età ma giocare di esperienza. Mi sembra che abbia preso il posto a Rodri

James 75
James 75
27 giorni fa
Reply to  Mikechannon

Masina da giovane era devastante,si concordo il Moretti Dell situazione, è a 30 anni in quel ruolo può dire ancora la sua per parecchio tempo, sopratutto se davanti gli piazzano un laterale mancino giovane veloce e di tecnica media,gioverebbe di più a lui alla squadra al nuovo mister e la… Leggi il resto »

Torino, che ritorno per Vojvoda: a Udine gioca una gran partita

Zapata sempre più determinante: gol e assist, ma non solo