Rincon: “Juve straordinaria in Champions. Ora sento l’affetto dell’ambiente Toro”

di Veronica Guariso - 13 Marzo 2019

Rincon in un’intervista ha fatto i complimenti alla Juventus per il passaggio del turno, parlando poi della fiducia al Toro e della voglia di Europa League

Intervistato da Sky, Tomas Rincon ha parlato non solo del Toro ma anche del passaggio ai quarti di Champions della Juventus. “In Champions la Juventus ha fatto qualcosa di straordinario, è una buona notizia per il calcio italiano. Ci auguriamo che le squadre della Serie A possano andare avanti il più possibile, anche nei prossimi anni“, queste le parole del centrocampista del Torino, che ha motivato l’elogio con un occhio alle squadre italiane. Sicuramente non la migliore delle scelte dato il suo passato in bianconero, anche se al Torino ha ormai guadagnato la fiducia dell’intero ambiente.

Rincon: “Per l’Europa adesso dobbiamo continuare a lavorare” 

Il centrocampista si è poi concentrato sulla sua attuale squadra, parlando dell’obbiettivo numero uno del Torino: l’Europa League. Ha infatti detto: “Per l’Europa adesso dobbiamo continuare a lavorare e a pedalare forte, perché ci sono ancora tante partite. Non sottovalutiamo nessuno, avete visto quanto abbiamo sofferto contro il Chievo e il Frosinone, sabato contro il Bologna sarà difficilissima. ”.

Si è poi concentrato sull’ambiente granata che, dalla diffidenza iniziale lo ha reso uno dei capi saldi di questo Torino. “Sento un po’ più di affetto da parte dell’ambiente, la gente magari mi ricordava del mio passato alla Juve, ma con il passar del tempo si è affezionata al mio modo di interpretare il calcio.”

Rincon ha infine ringraziato Mazzarri per averlo definito leader della squadra. Ecco le sue parole: “Io leader? Ringrazio il mister per le sue parole, ma qui ci sono tanti leader e tanti giocatori d’esperienza, fa piacere se lui e i miei compagni pensano questo di me, di sicuro io sarò sempre a disposizione della squadra e pronto a lavorare e a dare il massimo”, queste le parole del venezuelano, che ha esternato la contentezza per quanto raggiunto fino ad ora non solo dal punto di vista strettamente calcistico, ma soprattutto per quanto riguarda l’ambiente granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
dm
Utente
dm

Rincon non deve dimostrare niente a nessuno. E’ un buon giocatore, un professionista serio e ha pure la grinta che piace a noi. Io voglio giocatori come lui che non fanno mai mancare l’impegno e non rompono mai le scatole, e che sono pure bravi. Cosa fanno o pensano nella… Leggi il resto »

SanToro
Utente
SanToro

Non capisco le critiche, tutti speravamo finisse diversamente ma visto che è andata come è andata (e non ci sono state particolari ruberia stavolta) mi pare una cosa normale quello che ha detto. Nel mondo del calcio business, per chi ci lavora, non esiste più il campanilismo old style. Qualunque… Leggi il resto »

Peterpann
Utente
Peterpann

Anche prima i vs/ articoli erano un coacervo di orrori, sia di grammatica che di contenuti intellettuali, lo “spettacolo” era garantito dai commenti degli utenti. L’avete reso impossibile trasformando questo sito in un supermercato “stile juventus”. Ora cambiate nome in “Gobba.it”, fate finalmente l’ultimo passo verso la vostra casa.

X