Lo svizzero, dopo l’eliminazione contro il Portogallo, torna a Torino per riprendersi il suo posto da titolare

Con il Toro che torna sotto la Mole, si rivede un altro dei grandi assenti nel ritiro in Spagna perché impegnato nel Mondiale in Qatar: Ricardo Rodriguez. Il difensore granata, dopo l’avventura con la sua Svizzera terminata agli ottavi di finale, dopo aver eliminato ai gironi la Serbia dei compagni di squadra Milinkovic-Savic, Lukic e Radonjic, è infatti pronto a riunirsi ai compagni in vista delle due amichevoli che li separano dal ritorno della Serie A.

Torino, Rodriguez rivuole il suo psoto

Reduce da un po’ di meritato riposo, rivuole indietro il suo posto. A contendersi con lui la maglia da titolare sul centrosinistra è come sempre Alessandro Buongiorno. Se le prospettive del giovane proveniente dal vivaio restano buone, l’ex Milan non vuole lasciare nulla al caso e, con ancora Cremonese e Monza da affrontare nel pre-campionato, non perderà occasione di dimostrare il suo valore.

Rodriguez, dalla Svizzera alla corte di Juric

In parte, Rodriguez ci è già riuscito in questo inizio di stagione, ritagliandosi un suo spazio alla corte di Juric. Anche con la Svizzera è riuscito a brillare, nonostante l’eliminazione dopo un 6-1 subito contro il Portogallo. Resta quindi una pedina importante a cui affidare la difesa, grazie a esperienza e abilità. Le gerarchie però si sa, vengono fatte e modificate dall’allenatore, che può promuovere o bocciare chi ha visto in campo. La palla passa quindi al difensore.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-12-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Si diceva che nessuno dei Nazionali del Toro avrebbe passato il girone eliminatorio ed anche in quello non avrebbero giocato titolari. Invece 1) I Serbi (Radonjic a parte) hanno giocato dal 1′ 2) Rodriguez ha fatto i 90′ in tutte e tre le partite del girone e pure agli ottavi… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
1 mese fa

Giocatore molto valido.

Si rivede Pellegri: contro l’Almeria in campo dopo oltre un mese

Torino, oggi la ripresa al Fila: ansia per le condizioni di Ricci