Per quasi tre mesi è stato il titolare indiscusso: il rientro del Gallo mette Sanabria nella condizione di dover rincorrere

Il Toro, archiviato l’ottimo pareggio ottenuto nel derby della Mole in casa dei bianconeri, ha iniziato a mettere nel mirino la partita contro il Cagliari. Incontro che i granata non vorranno sicuramente sbagliare. E dunque Ivan Juric non potrà sbagliare la formazione. Sicuramente, per quanto riguarda l’attacco, Antonio Sanabria sente la pressione di Andrea Belotti. Il capitano del Toro, rientrato in campo dopo un lungo stop, contro Venezia e Juve ha rimediato due ottime prove e, dopo essersi visto annullare un gol contro la squadra veneta, ha ritrovato la via del gol contro la squadra guidata Massimiliano Allegri, segnando un’ottima rete che ha permesso ai granata di rimediare 1 punto dopo due sconfitte consecutive. Con un Belotti così il Toro ora può puntare ancora più in alto, alzando in maniera graduale l’asticella degli obiettivi.

Sanabria deve riscattarsi

Per Sanabria provare a competere con Belotti per un posto in campo dal 1’ minuto non sarà di certo facile. L’attaccante paraguaiano però non si darà per vinto, anche perché vorrà rimediare alla brutta prestazione rimediata contro il Venezia dove Sanabria, prima di lasciare il posto a Belotti, è sembrato molto stanco per i tanti impegni ravvicinati ai quali ha dovuto far fronte tra Toro e Nazionale. Ora al numero 19 granata non resta che sgomitare in allenamento al Filadelfia e provare a mettere in difficoltà Juric quando dovrà decidere chi schierare in attacco. Intanto Belotti fino adesso, nonostante il lungo stop per infortunio, è riuscito a segnare lontano dallo stadio Olimpico Grande Torino. Cosa che a Sanabria non è ancora riuscita.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-02-2022


39 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Quindi se la stampa dice il vero il santo bremer ha accettato il rinnovo ma con una clausola che vale la metà del giocatore che costringerebbe la società a darlo via a 25 ml. Il Gallo che già aveva rinnovato e non per solo un anno, invece dovrebbe essere un… Leggi il resto »

io
io
2 mesi fa

Belotti è ancora da valutare,,,,

maugiord
maugiord
2 mesi fa

Ma che bello il calcio…. Meglio della politica…. Uno sport dove si può scrivere con la sicumera della “verità in tasca” che uno che ha fatto oltre 100 goals in serie A, ne ha propiziati decine, tra i titolari della Nazionale con tre tecnici diversi (ovviamente tutti incompetenti…) che è… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa
Reply to  maugiord

Grande!
Scrivi più spesso!

Ricci aspetta ancora l’esordio: assenze e squalifiche possono aiutarlo

Senza Praet spera anche Seck: “Può essere una soluzione”