Inizio d’anno positivo per l’attaccante, fresco di rinnovo di contratto: col Napoli l’ha sbloccata lui

I primi giorni di questo gennaio 2024 per Antonio Sanabria sono stati particolarmente positivi e sicuramente gli hanno regalato delle belle emozioni. Per prima cosa il rinnovo fino al 30 giugno 2026. Il contratto del numero 9 granata sarebbe scaduto nel 2025, ma il Toro e l’attaccante ex Genoa hanno deciso di prolungarlo e proseguire insieme con l’obiettivo di portare avanti un cammino che possa portare a grandi soddisfazioni. La notizia del rinnovo di contratto del paraguaiano classe 1996 è stata anche una bella notizia per i tifosi granata con i quali Sanabria a suon di gol e prestazioni positive è riuscito a instaurare un bel feeling. Tutto questo è avvenuto in giorni particolari durante i quali il Toro stava preparando una partita importante come quella contro il Napoli. La prima sfida del 2024 tra le mura amiche dello stadio Grande Torino, ma non solo. Rodriguez e compagni contro gli uomini guidati da Walter Mazzari dovevano assolutamente cercare di rialzare la testa dopo la brutta sconfitta rimediata contro la Fiorentina. E così è stato e a sbloccare il match contro gli azzurri è stato proprio Sanabria.

La prestazione di Sanabria contro il Napoli

Il numero 9 del Toro al 42’ minuto del primo tempo ha portato in vantaggio i granata. Il tutto scaturito da una punizione battuta da Ivan Ilic, rimpallo favorevole proprio a Sanabria che a due passi dalla porta ha battuto Pierluigi Gollini, riuscendo a infilare il pallone in rete e facendo così esplodere di gioia lo stadio Olimpico Grande Torino. Dal gol di Sanabria la partita per i granata si è messa in discesa, anche grazie all’espulsione di Pasquale Mazzocchi a pochi minuti dal suo ingresso in campo. Così i granata sono riusciti a battere i campioni d’Italia in carica 3 a 0. Ma, soprattutto, è così che Sanabria ha festeggiato in maniera speciale il rinnovo di contratto.

Sanabria: “Proseguiamo su questa strada”

Sanabria spera che il bello debba ancora venire, sia per lui che per il Toro. Per farlo bisogna continuare a camminare sulla scia lasciata dalla vittoria contro il Napoli. A dirlo è stato proprio l’attaccante, che ha rilasciato delle dichiarazioni subito dopo il match contro gli azzurri. Il numero 9 granata ha dichiarato: “Sono molto contento, ho prolungato il contratto con il Torino. Oggi questa vittoria ci voleva dopo l’ultima partita a Firenze. Ora proseguiamo su questa strada. La concentrazione ha fatto la differenza contro questo tipo di squadre”. Contro il Genoa, ex squadra di Sanabria, sarà un’altra battaglia.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-01-2024


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
1 mese fa

per carità bene ….ma non benissimo perchè se non sbaglio ha segnato 3 reti nel girone d’andata come Buongiorno che è un difensore. A spanne molto meglio lo scorso girone d’andata.

Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa

Bravino… Buona tecnica e calcisticamente intelligente…
Una partita buona e due male.
Mai Una partita da 8…
Avrebbe tutte le qualita’ x alzare il Livello.

Cairo: “Toro in Champions? Godiamoci il viaggio. Mercato? La squadra funziona”

La prima volta di Ricci e Ilic: il Toro con i due titolari non aveva mai vinto