Gli esterni del Torino contro lo Spezia hanno fornito una prova negativa, così diventa difficile creare gioco per Juric

Non decolla il campionato dei granata nel nuovo anno. Nonostante l’impresa in Coppa Italia contro il Milan a San Siro, non è ancora arrivata una vittoria in Serie A. Due pareggi e una sconfitta, contro squadre alla portata come Verona, Salernitana e Spezia, che sono dietro al Toro in classifica. Ci si aspettava molto di più in queste tre gare, e contro lo Spezia è andato in scena un pomeriggio horror. Zero iniziative per i granata, puniti da un episodio (rigore concesso da Djidji, a tre giorni dall’espulsione in Coppa Italia), ma soprattutto mai in grado di rendersi pericolosi. Le energie spese in settimana si sono fatte sentire, e tutti hanno fatto una prestazione negativa, a partire proprio dagli esterni Singo e Vojvoda.

Un disastro sulle fasce

Singo e Vojvoda non sono stati all’altezza contro lo Spezia, e viste le assenze di Lazaro e Aina questo può essere un problema. Singo è rientrato da poco dall’infortunio, ma contro i liguri non è mai riuscito a saltare l’uomo o a mettere in mezzo palloni pericolosi. Vojvoda invece continua il suo periodo negativo, sembrando la brutta copia dell’anno scorso. Anche lui non si rende mai pericoloso con lo Spezia, perdendo molti palloni: sembra quasi ingolfato. Gli esterni sono sempre stati fondamentali nel gioco di Ivan Juric, basti guardare al Verona dove giocavano Faraoni e Lazovic. Oltre agli assist, erano soliti fare anche gol, visto che erano esterni di gamba ma dotati di ottimi piedi. Al momento l’unico che sembrava avere queste caratteristiche, e che stava migliorando sempre di più, si è fatto male ed è Valentino Lazaro. Sul mercato interessa Mazzocchi, al momento ai box, e potrebbe essere una soluzione per il futuro.

Wilfried Singo of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Spezia Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-01-2023


79 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
mavafancairo
14 giorni fa

entrambi in scadenza il prossimo anno e dall’effecì ancora nessun barlume di intenzione se rinnovarli o meno (idem per lukic, idem per djidji e aina in scadenza quest’anno)… sarà un caso ? chissà poi che delusione devono essere state le recenti prestazioni da peracottaro di Vojvoda per i noti zerbini… Leggi il resto »

T9
T9
14 giorni fa
Reply to  mavafancairo

Solo un idiota può cassare un calciatore dopo che ha fatto l’intero campiuonato scorso a buoni livelli. Becero, bavoso irrecuperabile.

mavafancairo
mavafancairo
14 giorni fa
Reply to  T9

gobbo, torna a occuparti dei tuoi calcoli sto-kastici, ma vedi di farli un po’ meglio, pensavate di aver blindato la zona cempions e invece ora avete ben tre squadre a -3 punti

maximedv
maximedv
14 giorni fa

Singo e Vojvoda sono altri due giocatori con contratto quasi in scadenza e trattative per il rinnovo ferme, se non arenate. Io ho l’impressione che, come può capitare a qualsiasi persona, le incertezze sul futuro alla lunga abbiano un impatto sulle prestazioni di alcuni giocatori. Questo non solo al Torino,… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
14 giorni fa
Reply to  maximedv

ci siamo letti nel pensiero

T9
T9
14 giorni fa
Reply to  maximedv

Pensa se gli avessero rinnovato il contratto in aumento come Ardi vorrebbe fosse fatto per tutti manco i soldi crescessero sugli alberi.

A sta ora sareste a dare a VAgnati dell’incompetente perchè ha dato tanto a chi meritava poco.

Bisogna essere veramente malati per ragionare come voi.

mavafancairo
mavafancairo
14 giorni fa
Reply to  T9

a Vagnati dell’incompetente va dato comunque, visto che ci sono un mare di giocatori in scadenza fra questo ed il prossimo hanno e ancora non ha capito cosa è meglio fare..vogliamo inoltre ricordare inoltre alcune sue grandi intuizioni ? Gojak, Linetty, Rincon regista, Warming, Fares, Cottafava …

mavafancairo
mavafancairo
14 giorni fa
Reply to  mavafancairo

*hanno -> anno

toroscatenato
toroscatenato
14 giorni fa

Sono d’accordo con l’ articolo. In particolare preoccupa Singo che ha perso lo smalto. Ci ricordiamo tutti la sua potenza fisica, la sua velocità, la sua capacità di saltare l’uomo e, a volte, di andare in gol. In questa stagione sembra un motore ingolfato, è sgraziato nel correre, impreciso negli… Leggi il resto »

La rassegna stampa di oggi, 16 gennaio 2023

Juric contro Juric, bilancio negativo: dopo 18 giornate ha fatto peggio dello scorso anno