Le statistiche del Torino in Serie A / Male i granata per numero di parate, ma quanta sfortuna: Belotti e compagni sono 3^ per pali presi

In attesa che torni il campionato di Serie A, la pausa per le Nazionali è l’occasione per fare il punto sulla situazione del Torino andando oltre la sola classifica. E qualche spunto lo offrono le statistiche dove il primo dato che emerge, lampante e soprattutto preoccupante, è quello fornito dalla classifica dei km percorsi dalle squadre di Serie A. Se a guidare c’è l’Inter con una media di 113.021 km, al capo opposto troviamo proprio la squadra di Nicola con 106.078. Insomma, il Torino è la squadra che corre di meno in campionato: un divario su cui il tecnico dovrà lavorare e non poco per colmare il gap. I granata corrono costantemente meno e più lenti degli avversari e il divario in classifica con le formazioni che precedono lo dimostra. Basta considerare che il Cagliari, che in classifica tallona il Toro a distanza di una sola lunghezza, di km ne ha percorsi ben 109.615 (8° posto) mentre la Juventus, prossimo avversari dei granata, 109.298.

Il Torino e la sfortuna: tanti i legni colpiti

Ma i demeriti tecnici, se così li si vuole chiamare, non sono gli unici ad ostacolare la squadra granata che deve fare i conti anche con la sfortuna. Se il Toro è ultimo per km percorsi, infatti, per quanto riguarda il numero di legni colpiti è addirittura terzo in classifica con ben 15 pali e traverse colpiti. Davanti, solo il Verona con 16 e il Milan con 19. E tra i granata, l’uomo che più volte si è visto negare la gioia del gol proprio da un legno è stato Singo. Il terzino, infatti, ne ha totalizzati ben 4, come Cristiano Ronaldo. Davanti alla coppia, ci sono Zapata, Rodrigo De Paul e Calhanoglu che ne hanno centrati 5.

Male la fase difensiva: Sirigu è 18° tra i portieri di Serie A

E se in avanti le cose non sono sempre rosee, non va di certo meglio in difesa dove Sirigu continua ad essere sotto i riflettori. Il portierone che in passato aveva abituato il Toro (e non solo) a parate decisive e spesso spettacolari, sta vivendo una stagione in netto calo risentendo dei problemi complessivi che caratterizzano la squadra di Nicola. E a sancirlo sono anche le statistiche (dati Opta) che lo pongono al 18° posto in Serie A per percentuale di parate. L’estremo difensore granata, infatti, ha fatto registrare 48,3% di parate su 89 tiri subiti. A guidare la classifica è invece Perin che di tiri ne ha subiti 114 con una percentuale del 73,68.

Belotti primo per falli subiti, Rincon il migliore nei dribbling

Restando in tema di singoli, a far entrare il proprio nome tra le statistiche sono anche Belotti, Bremer e Rincon. Partiamo dal difensore: il brasiliano è ormai un punto fermo della difesa granata ed è il 6° in Serie A per numero di recuperi. 217 quelli totali, uno in meno di Milenkovic della Fiorentina che lo precede in una graduatoria che vede ai primi tre posti Tomiyasu del Bologna (252), Kamil Glik del Benevento (242) e Cristian Romero dell’Atalanta (240). E se in fase difensiva è diventato quasi una certezza, Bremer ha messo per ben 2 volte lo zampino anche sui gol del Toro, siglati entrambi di testa (8° nella classifica dei gol segnati di testa).

Belotti, invece, nonostante il campionato si avvii ormai alla conclusione, conferma una delle statistiche di inizio stagione. Il Gallo, infatti, continua ad essere il giocatore più “picchiato” della Serie A con ben 100 falli subiti. Tre in più di Rodrigo De Paul (97) e ben 23 in più di Junior Messias del Crotone. Infine, menzione d’onore anche per Rincon che in Serie A è il calciatore con più dribbling riusciti: 32 su 45 tentati per un totale del 77,11%.

Simone Zaza of Torino FC celebrates with his teammates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-03-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
6 mesi fa

C’è pure il fatto che Belotti è tra i primi per percentuale di gol fatti per occasione, il tanto osannato lukaku e tanti altri tra cui immobile, hanno una percentuale molto più basse di gol realizzati per occasione, inoltre sforna assist e ricopre almeno tre ruoli. Caso al contrario per… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  ardi06

pienamente d’accordo su tutto
E grazie per le notizie riportate; ne avevo sentore, ora ho la certezza

Denis-Joe
Denis-Joe
6 mesi fa

avete contato i dribbling riusciti di Rincon su Bremer e Lyanco?

Ultrà
Ultrà
6 mesi fa

3° per cross sbagliati…

Belotti alla prova Bulgaria, Sirigu e Mandragora ancora in panchina

Belotti, gol e palo contro la Bulgaria: “In settimana ho provato i rigori”