Mihajlovic tentato dal fare esordire già contro il Benevento l’esterno francese: su Berenguer la concorrenza di Niang, che deve trovare la forma

Niang ci prova, Mihajlovic ci pensa. Quando manca meno di una settimana alla sfida contro il Benevento (calcio d’inizio in programma alle 18.00 di domenica prossima), l’allenatore del Torino sta pensando a come valutare i progressi della rosa, al termine di un calciomercato che ha riservato qualche sorpresa, soprattutto nelle ultime 24 ore. Ma dopo un lunghissimo tiraemolla, alla fine Niang, cercatissimo, è arrivato: manna dal cielo per il tecnico, che voleva un giocatore potenzialmente titolare da poter affiancare ai già forti Ljajic, Falque e Belotti per comporre un attacco da sogno. Inutile negare che l’arrivo del francese porterà a rivedere le gerarchie lì davanti, dove per ora è stato impiegato l’acerbo Berenguer, anche a causa dell’infortunio a Boyé, per il quale si consiglia di non forzare i tempi di recupero.

E quale avversaria migliore, se non il Benevento, per provare da subito il francese con la nuova maglia granata? Vero, la trasferta in terra campana non è da sottovalutare, ma è altrettanto vero che il Torino non si può lasciar spaventare da una compagine sulla carta dal livello inferiore. Soprattutto ora che le ambizioni europee sono venute decisamente a galla. La tentazione di schierare Niang dal primo minuto, anche per testarne lo stato fisico (oltre che l’amalgama con il resto del gruppo), è perciò forte, e potrebbe avere ulteriori conferme nei prossimi giorni. I tifosi sono curiosi di vederlo in campo, e all’opera con i compagni di reparto. Lui ha dichiarato di avere una voglia “infinita” di granata. Può soddisfarla prima di quel che si pensi. Molto prima.


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ale_maroon79
ale_maroon79
4 anni fa

Visto quanto l’ha voluto Miha (e quanto è costato) ci mancherebbe pure che Niang facesse panchina. Spero che uno tra Boyè o Berenguer sia riutilizzabile sul lato destro, altrimenti vorrebbe dire che il mercato fatto avrebbe davvero poco senso.

Cup
Cup
4 anni fa

Ci fosse stato il Guru ci sarebbero voluti 6 mesi per fargli apprendere le conoscenze prima di vedere il campo da titolare ed avrebbe fatto la riserva di Vives. Con Miha potrebbe giocare anche insieme a Berenguer terzino o tutti ad attaccare se stessimo perdendo (quindi meglio di no!)

mas63simo
mas63simo
4 anni fa

INSIDIA?????????? con quello che l abbiamo pagato ci manca ancora che non parta titolare vs il benevento e soprattutto dopo la sosta della nazionale( così si è potuto allenare), minchia c’ ha 20 anni e deve tirare calci ad un pallone !!!!!!!!!!!!!!

Ventura conferma Belotti per rilanciare l’Italia e per riscattarsi

Blocco del traffico a Torino, Mihajlovic predisse: “Sempre quando giochiamo in casa noi”