Nikola Vlasic è tornato a essere decisivo al Bluenergy Stadium di Udine: non segnava in campionato da più di due mesi

Nikola Vlasic è tornato. Il trequartista croato è stato finalmente protagonista di una grande prestazione sul campo dell’Udinese e ha messo la proprio firma sul tabellino dopo più di due mesi. L’ex West Ham non segnava infatti dalla gara contro il Napoli dello scorso 7 gennaio, quando i granata si imposero per 3-0 davanti al proprio pubblico. Ora il Toro può tornare a credere alla qualificazione all’Europa con un Vlasic in più, in vista delle prossime gare di campionato.

La prova di Vlasic

È stata una gara di altissimo livello quella disputata da Nikola Vlasic sul campo dell’Udinese. Il croato ha giocato una gara determinata e di grande pericolosità. Già nel primo tempo, infatti, l’ex West Ham aveva sfiorato la via del gol ma era stato fermato solamente dal palo. Poi nella seconda frazione di gioco il numero 16 ha alzato ulteriormente i giri del motore ed è riuscito a chiudere la gara. Bella l’azione del gol in cui è stato pescato da un super Zapata in area di rigore, per poi saltare Giannetti con una finta di corpo e scaricare alle spalle di Okoye. 2-0 e risultato in cassaforte per il Toro, che ora spera di rivedere finalmente il giocatore che era arrivato a Torino dalla Premier League.

Un Vlasic in più per la corsa all’Europa

Ritrovare il croato ad alti livelli sarebbe importantissimo per Ivan Juric, che più volte lo ha pizzicato nel post-gara cercando di scaturire nel giocatore una reazione sul campo. “Vlasic? Contro Cagliari e Atalanta ha giocato benissimo. Oggi non ha fatto la partita che ci aspettavamo. Cerchiamo di migliorarlo negli spazi ristretti, perché a volte le partite sono anche queste. A volte abbiamo sensazioni positive e situazioni come oggi in cui non ha fatto una buona gara, aveva detto il tecnico al termine della gara contro la Salernitana. E la reazione è finalmente arrivata con la rete che ha chiuso la gara di Udine. Ora il croato dovrà continuare su questi ritmi per aiutare il Toro a guadagnare l’Europa.

Nikola Vlasic of Torino FC controls the ball during the Serie A football match between Torino FC and US Salernitana.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-03-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
27 giorni fa

Adoro Vlasic e sempre lo difenderò, lui top per il TORO insieme a Zapata… Buongiorno.. Shuurs e Bellanova

James 75
James 75
27 giorni fa

Finalmente Okereke, Zapata più devastante giocando più in mezzo, finalmente Gineitis, ma ci voleva l’infortunio di Indolenza Ilic, Ricci ha giocato più da play finalmente,finalmente Vlasic piu libero,finalmente il miglior TORO da schierare con questa rosa,anche se Voivoda ha giocato bene per la perfezione sempre con questa rosa sarebbe stato… Leggi il resto »

Claccone
Claccone
27 giorni fa

Ho sempre sostenuto che un giocatore che aveva raggiunto una quotazione di 30 milioni e giocava in Premier League non può essere scarso e i fatti, piano piano, mi danno ragione
Forza Vlasic e SFT

Last edited 27 giorni fa by Claccone

Gineitis è una bellezza: a Udine prova di grande sostanza

Torino, Okereke c’é: bella partita alla prima da titolare