Cairo risponde a Lotito: il Torino chiede di potersi costituire contro i biancocelesti per il caso tamponi dello scorso autunno

Se il campo aspetta di decretare un vincitore della sfida tra Lazio e Torino, ufficialmente rinviata dal Giudice Sportivo dopo che i granata si sono visti bloccare la trasferta romana dall’Asl per via del focolaio Covid, la “battaglia” tra le due società si appresta a spostarsi nelle aule di tribunale anche per il match dell’andata. E anche in questo caso centra ovviamente il Covid. Lazio e Torino dovranno battagliare per la sfida giocata al Grande Torino su cui si sono accesi i riflettori per via del cosiddetto “caso tamponi (qui avevamo parlato di cosa rischia la società)”. Situazione per la quale Lotito e i vertici della società sono già stati dichiarati colpevoli dalla Procura federale. Adesso, in particolare, il Toro chiederà di costituirsi contro la Lazio nel processo che prenderà il via nella giornata di domani.

Il processo per il caso tamponi

Processo nel quale, secondo quanto riportato sulle pagine del Corriere dello Sport, La Lazio chiamerà a deporre Enrico Di Rosa, il direttore del Servizio d’Igiene della Sanità Pubblica che avrebbe autorizzato (secondo la Lazio) il medico societario, il dottor Pulcini, a dare il via libera alla convocazione di Ciro Immobile per la trasferta piemontese contro il Toro. Sarà su questa testimonianza, dunque, che si baserà la strategia della società biancoceleste, contro la quale il Torino ha tutta l’intenzione di difendersi per evitare ulteriori situazioni sfavorevoli.

Claudio Lotito
Claudio Lotito
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-03-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa (@granatadellabassa)
8 mesi fa

Mi sembra il minimo.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible) (@el-terrible)
8 mesi fa

Cioè, solo adesso chiediamo di poterci costituire? Il processo è domani.. non so, aspettate ancora qualche ora se riuscite..

jerry
jerry (@jerry)
8 mesi fa

La Lazio non l’ho mai considerata come una squadra di calcio non ho mai capito cos’è e cosa rappresenta , come fosse una cosa insignificante e ora mi sta anche sui cojoni al pari dei gobbi, non c’è un modo per farli sparire???????

Toro, riecco Mariani: prima volta per lui con i granata in questa stagione

Sanabria segna ma la vittoria casalinga manca ancora: i Top e Flop di Torino-Inter