Atalanta e Inter hanno chiuso l’anno con un successo: tante squadre nel giro di pochi punti, ma serve vincere per non aumentare il distacco

L’obiettivo dichiarato dei granata di Sinisa Mihajlovic è un posto in Europa League. Il tecnico serbo non ha mai nascosto le sue ambizioni e ha spesso dichiarato di voler portare il Toro in Coppa entro due stagioni. In questo campionato le pretendenti a un posto in Europa sembrano molte.

Nei due anticipi à arrivato il successo casalingo (al 94′) dell’Atalanta contro l’Empoli e quello dell’Inter contro la Lazio. Entrambe le squadre nerazzurre hanno quindi trovato tre punti importanti con i quali chiudere il proprio 2016. Attualmente è proprio l’Atalanta a occupare il sesto posto, a quota 32 punti, l’Inter insegue a quota 30, ma entrambe hanno una partita in più. Appena sotto con 26 punti c’è la Fiorentina e a 25 il Torino.

Sono queste le squadre che più di tutte stanno dichiaratamente cercando di conquistare una qualificazione alle prossime coppe europee (l’Inter spera ancora nella Champions League). In questa lotta ci sono, però, anche Milan e Lazio che precedono l’Atalanta solo, rispettivamente, di uno e due punti. I biancocelesti hanno un turno in più rispetto al Torino, il Milan, invece, recupererà l’otto gennaio la sua partita contro il Cagliari, causa Supercoppa Italiana.

Il quadro parla chiaro: le pretendenti all’Europa vanno forte e ogni passo falso può costare caro. Il Toro viene da tre sconfitte consecutive e ha quindi perso per strada parecchi punti nelle ultime giornate. Vincere contro il Genoa vorrebbe dire riportarsi quattro lunghezze sotto l’Atalanta, perdere significherebbe chiudere l’anno a -7. Un distacco non decisivo, ma certamente rilevante. Ecco perché la partita di stasera può essere un crocevia importante della stagione granata.


45 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Gianky1969
Gianky1969
5 anni fa

Sono un granitico tifoso del Toro ma credo che la passione, seppur travolgente per questi colori, non deve condizionare il giudizio oggettivo sulla reale qualità e il merito della squadra. La critica espressa su queste pagine è l’espressione di un confronto, per me, genuino e finalizzato ad avere una speranza… Leggi il resto »

antijuve
antijuve
5 anni fa

Stasera un unico grido…… torooooooooo

Dutur
Dutur
5 anni fa

” Non sono preoccupato , non vedo problemi . È tutto normale …. ” . Urbano , allora apri gli occhi , ed anche il portafoglio , che siamo in parabola discendente !!!!!

Torino-Genoa, i rossoblù faticano in trasferta: la vittoria manca da ottobre

Acquah ko: fastidio ai flessori della coscia sinistra