Da Belotti a Lukic, Verdi e Vojvoda sono tanti gli indisponibili del Toro: per l’Entella in Coppa Italia Giampaolo dovrà gestire l’allarme infermeria

Riscaldamento di Inter-Toro, pochi minuti al fischio iniziale del match e qualcosa nel ginocchio di Belotti non quadra. Il solito problema, quello che si porta dietro da quella maledetta sfida contro la Lazio e che di certo non ha potuto curare al meglio, visto il tour de force tra campionato e Nazionale. Genoa, Crotone, le sfide contro Polonia e Bosnia in Azzurro: un carico di lavoro che alla fine ha chiesto il conto all’attaccante, fermato ai box proprio durante il prepartita. “Non è possibile che il Torino sia così sfortunato”: un pensiero che sarà passato per la testa di molti dopo l’ufficialità della notizia. E invece sì. Anzi, lo è ancora di più se si pensa che dopo appena 42 minuti di gara, con un Toro arrembante come non si vedeva da mesi, a dare forfait è anche Simone Verdi. E per di più nella giornata in cui stava sfornando quella che certamente sarebbe stata (e lo è stata fino al momento del cambio) la sua miglior prestazione stagionale.

Toro, è un attacco ai minimi termini

Quasi come se sulla squadra di Giampaolo si fosse fermata una sorta di nuvoletta nera di fantozziana memoria. E in vista del match infrasettimanale di Coppa Italia contro l’Entella (giovedì ore 14), per Giampaolo e il suo vice Conti significherà fare in conti con un attacco ridotto all’osso. Fatta salva la presenza di uno Zaza che finalmente ha sfruttato al meglio la possibilità capitatagli “grazie” all’infortunio del Gallo, le scelte del tecnico saranno giocoforza obbligate.

A fianco al numero 11, infatti, il Torino potrà contare soltanto su Bonazzoli, ancora non al meglio della condizione e di certo lontano da prestazioni anche solo convincenti. O in alternativa su Millico che complessivamente ha racimolato appena 18 minuti e che vive con le valigie pronte, in attesa di un possibile prestito a gennaio che gli eviterebbe una stagione da riserva. Un bivio che in ogni caso è ben lontano dal garantire la sicurezza (anche psicologica) data dal Gallo Belotti.

E il Covid…

Ma non è finita qui. Se l’attacco è ridotto all’osso, anche gli altri reparti non stanno tanto meglio. I giocatori incappati nel contagio da Covid-19 (4 fino ad oggi) complicano ulteriormente il lavoro di Giampaolo. Se l’assenza di Vojvoda, scelto quasi sempre titolare dal tecnico, è stata ampiamente risolta con l’impiego di un Singo stratosferico, quella di Lukic preoccupa decisamente di più. Alle spalle degli attaccanti il serbo si stava dimostrando affidabile e convincente tanto da diventare praticamente inamovibile nelle ultime 5 giornate ( 7 le presenze totali con 3 reti). Se poi si contano gli stop di Gojak, anch’esso non convocato contro l’Inter, e quello del lungodegente Baselli (in procinto di raggiungere il gruppo di Giampaolo) il quadro dell’infermeria non è di certo rassicurante. Un emergenza infortuni che, con una classifica che piange e un turno di Coppa da superare, sta mettendo a dura prova un Toro già fin troppo fragile.

Andrea Belotti con la mascherina
Andrea Belotti con la mascherina
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-11-2020


21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa

Abbiamo un’altra occasione per provare giovani come Segre in questo turno di coppa italia…spero non se lo lascino sfuggire. Potremmo avere soluzioni di gente fresca già in casa, motivata e soprattutto meno appesantita psicologicamente ma se non gli si da un’occasione non lo si saprà mai… Ho citato Segre prima… Leggi il resto »

Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa
Reply to  Alex

Ah, e senza voler puntare il dito colpevolizzando nessun singolo perchè secondo me non è questo il caso, ma anche puntare sulla voglia che sicuramente avrà anche Buongiorno porterà risultati, a mio avviso.

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
1 anno fa
Reply to  Alex

Stai presto a parlare. Ti ricordo che per i forumisti la migliore formazione è sempre quella del senno di poi che fanno loro a risultato acquisito.

Quando a Segre ha fatto una sola partita, dove eravamo oggettivamente piantati in campo, ed è già stato velatamente criticato.

Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa

Si me rendo conto che il mio pensiero è assolutamente soggettivo e basato su nessuna conoscenza nè professionale nè su che aria tiri nello spogliatoio ed in allenamento. Ma se ai più esperti ora stanno pesando più le esperienze negative forse è meglio alleggerigli un po’ il peso e dar… Leggi il resto »

Last edited 1 anno fa by Alex
odix77
odix77 (@odix77)
1 anno fa
Reply to  Alex

c’è però da dire che se un giovane dimostra doti gioca , vedi singo…edera no dai per favore , che giochi mi sta bene, ma metterlo tra quelli delle buone prospettive anche no… segre ha fatto almeno l’ultimo anno da protagonista in b nel chievo, edera tutto dove è andato… Leggi il resto »

Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa
Reply to  odix77

Bo può essere come non…di sti ragazzi non abbiam visto quasi nulla, ma saranno sempre motivati a far bene, e forse scenderebbero in campo con meno paure degli altri per assurdo

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
1 anno fa

Per me tutte stron@ate. Zaza, Bonazzoli e Millico sono più che sufficienti, fra l’altro non sappiamo cosa ci sia nella testa del mister che ultimamente si è dimostrato per niente talebano. Potrebbe riproporre il 352 facendo giocare Edera a sx o fare un banale 442 sempre per far posto a… Leggi il resto »

vecchiamaniera
vecchiamaniera (@vecchiamaniera)
1 anno fa

Questa squadra è essenzialmente quella dei 63 punti,della difesa inferiore solo alla Juve e difficile da migliorare.Parlare di sfiga,covid,debolezza mentale è una str0n7at@.Dall’uscita in UEL c’è stata una scissione nello spogliatoio che nè Mazzarri,Longo,Giampaolo e Conti sono riusciti a rimediare.Il nano si è creato un ambiente ostile costruito su menzogne,false… Leggi il resto »

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
1 anno fa
Reply to  vecchiamaniera

Da come festeggiano quando segnamo a me non sembra che ci siano tutti sti problemi nel gruppo.

vecchiamaniera
vecchiamaniera (@vecchiamaniera)
1 anno fa

Allora probabilmente i problemi li ho io che non capisco.Prendiamo 2,5 gol a partita,quindi teoricamente x vincere devi farne almeno 3,abbiamo subito 20 gol in 8 partite,di cui una vinta e 5 perse.Però a tratti si gioca bene e abbiamo fatto 14 gol..chi si accontenta gode

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
1 anno fa
Reply to  vecchiamaniera

Cosa c’entra questa risposta con quanto ho scritto io?

Io non ho detto che non abbiamo problemi in campo ho detto che a me sembra che non ne abbiamo di particolari nello spogliatoio. Poi magari mi sbaglio ….

vecchiamaniera
vecchiamaniera (@vecchiamaniera)
1 anno fa

Scusa,noi tifosi possiamo solo fare congetture,e in mancanza di controprove i motivi di questo disastro possono essere tutto e il suo contrario.L’evidenza sono numeri e statistiche impietose e cercarne le cause non porta a nulla.Se poi esultano,giocano bene a tratti,si raccoglie molto meno di quanto seminato,mi crea rabbia e impotenza… Leggi il resto »

Torino, con la sconfitta è piena zona retrocessione: i Top e Flop dopo l’Inter

Torino: il 3-5-2 può riaprire le porte anche a Izzo