Joao Pedro: da obbiettivo di mercato a pericolo in Torino-Cagliari

Joao Pedro, da rinforzo di mercato ideale a pericolo per il Toro

di Veronica Guariso - 14 Ottobre 2020

La quarta giornata di campionato vedrà il Toro affrontare il Cagliari di Joao Pedro: obiettivo di mercato, ora il rossoblù è il pericolo numero uno.

Da obiettivo di mercato ad avversario. Joao Pedro era nella lista dei preferiti di Giampaolo per la rivoluzione prevista per il club granata. Non tutto è andato secondo i piani però, perchè alla fine è rimasto al Cagliari, prossima avversaria del Torino in campioanto. La pausa Nazionali è agli sgoccioli e sabato si riprende con al quarta giornata di campionato. Toro e Cagliari si affronteranno domenica alle 15 e si prospetta un duello interessante su più fronti. Joao Pedro resta tra gli osservati speciali.

Toro, sogno di mercato sfumato: il brasiliano è rimasto a Cagliari

Tanti gli intoppi di mercato incontrati da Vagnati per portare il numero 10 del Casteddu sotto la Mole. Dopo una prima apertura da parte dei sardi, è arrivato l‘intoppo sul prezzo del cartellino, alzato a 20 milioni e considerato eccessivamente alto dalla società granata. Di Francesco ha poi espresso la volontà di trattenerlo per affiancarlo a Simeone. Il pressing del Toro è servito a poco: nessun cambio di rotta da parte del Cagliari, che ha costretto i granata a virare su King, non approdato poi a Torino.

Joao Pedro pronto a ripetere quanto fatto nella scorsa stagione

Anche se non si vive di “se” e di “ma”, incuriosisce ciò che sarebbe potuto essere. L’attaccante rossoblù, in Serie A, resta uno degli uomini più pericolosi a disposizione di Di Francesco. In 8 sfide totali di Serie A, di cui 6 disputate con la maglia del Casteddu, è andato a segno solo una volta contro i granata, l’ultima, dove si è reso anche autore di un assist. Il suo contributo è stato fondamentale per guidare i suoi al 4-2 finale. L’anno scorso ha brillato con 18 gol in attivo, contornati da 4 assist, che gli sono valsi il 5° posto nella classifica marcatori. Ora è a 1 rete in 3 presenze, ma cercherà di replicare in fretta.

Joao Pedro e Armando Izzo
Joao Pedro e Armando Izzo