Mandragora è tornato in campo contro la Sampdoria dopo l’infortunio rimediato a Napoli e ha segnato su rigore

Per il Toro non sarà certamente facile digerire l’eliminazione dalla Coppa Italia rimediata contro la Sampdoria, che così si è vendicata dopo la sconfitta rimediata contro i granata in campionato. Se in casa Toro si vuole guardare il bicchiere mezzo pieno, anche se è complicato farlo, Juric non può non pensare al ritorno in campo di Mandragora. Dopo che il numero 38 granata era rimasto ai box a lungo in seguito al brutto infortunio rimediato nei primi minuti del match contro il Napoli. Juric così ritrova una pedina molto importante del suo scacchiere che dal suo arrivo all’ombra della Mole a gennaio scorso difficilmente ha portato a casa prestazioni negative. Il centrocampista ex Crotone ha iniziato male la partita contro la Sampdoria. È stato lui a commettere il fallo che ha portato al rigore fischiato ai blucerchiati, poi realizzato dall’ex Quagliarella. Piano piano però la sua prestazione migliora ed è proprio lui che dal dischetto realizza la rete del momentaneo 1-1.

Mandragora su Instagram: “Dispiaciuti per il mancato passaggio del turno”

Un gol che ai fini del risultato è stato inutile ma che può far crescere l’autostima di Mandragora che, dopo essere stato a lungo indisponibile, ha tanta voglia di giocare e aiutare il Toro a migliorare sia sotto il punto di vista delle prestazioni sia sotto il punto di vista dei risultati. Il numero 38 del Toro, come tutti i suoi compagni, ha messo nel mirino la complicata sfida contro l’Hellas Verona, partita che è sempre più vicina. I granata dovranno rialzare la testa dopo la sconfitta contro la squadra di D’Aversa. La rabbia per non essere riusciti a passare il turno è tanta e Mandragora ha voluto esternare la sua grande amarezza attraverso un post su Instagram dove ha scritto: “Dispiaciuti per il mancato passaggio del turno. Felice per aver ritrovato minuti e gol! Continuiamo a lavorare al massimo in vista del Verona”.

Mandragora, Verona nel mirino

Parole importanti quelle spese dal centrocampista granata che testimoniano che il Toro ha già voltato pagina e pensa alla sfida contro l’Hellas Verona di Tudor. Mandragora contro i veronesi vorrà mettere altro minutaggio sulle gambe e dimostrare di essere tornato al 100%. Mandragora proverà anche a segnare la sua seconda rete stagionale, la prima in campionato. Questa volta il numero 38 granata vorrà iniziare fin dai primi minuti a fare bene e non aspettare a carburare, come successo contro la Sampdoria. Contro i blucerchiati poi Mandragora ha lasciato il posto a Kone che ha giocato troppi pochi minuti per poter incidere sulla partita.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
torofab
torofab
8 mesi fa

Ti mancava il campo nella testa più che nelle gambe e ieri sera si è visto, in ogni caso prova più che sufficente nonostante il rigore causato.
Importantissimo che ritorni ai livelli pre infortunio.

Andreas
Andreas
8 mesi fa

Rolando ha uno spirito sportivo che mi piace (me ne ricorda un altro qui a sx) affiancato da buona tecnica. E’ tornato in campo come se non fosse stato fermo, testimonianza di come la voglia sopperisca anche ai limiti delle condizioni fisiche. Un valore x il Toro da preservare. Ed… Leggi il resto »

James71
James71
8 mesi fa
Reply to  Andreas

Perfettamente d’accordo!

Almeno Warming si salva: tra i più vivaci nella ripresa

Toro, ecco l’Hellas, fuori dalla Coppa come i granata