Il Napoli in testa con le doppie vittorie su Sassuolo, Verona e Salernitana. Dietro a pari punti Lazio e Toro. Ultima la Fiorentina

Il Torino, come già abbiamo analizzato in un precedente articolo, si vede fuori dalle posizioni che attualmente compongono il gruppetto che viaggerà per l’Europa anche per le numerose gare senza vittoria nei confronti con le squadre in lotta per non retrocedere. L’ultimo esempio, il match di ieri con il Frosinone in cui gli uomini di Juric non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0. Un peccato, alla luce soprattutto del passo falso del Napoli a Empoli (1-0 per gli azzurri toscani, gol di Cerri) e del conseguente scavalcamento in classifica della Fiorentina, vincente 0-2 nella trasferta di Salerno. Risultati diametralmente differenti dunque per Napoli, Fiorentina e Torino contro tre squadre alla ricerca di punti salvezza. Se i granata si sono ritrovati più volte senza i tre punti in tasca in questo tipo di gare, avranno fatto meglio le rivali in lotta per l’Europa? Scopriamolo insieme.

Per il Napoli 32 punti con le piccole

Al momento questo mini campionato che coinvolge le squadre vicine in classifica al Torino nei confronti con quelle che vivacchiano dal tredicesimo posto in giù, in vetta troviamo il Napoli. Ci mancherebbe altro, qualcuno direbbe, se si parla della squadra campione d’Italia uscente. Anche se visto l’andazzo della stagione corrente non apparirebbe così scontato. Il Napoli è riuscito a fare en plein di vittorie con Sassuolo, Verona e Salernitana. Un successo e un pari con Frosinone e Cagliari e ben due k.o. in altrettanti incontri con l’Empoli. Si aggiungono i tre punti con Udinese e Lecce, ovvero le due squadre che i partenopei devono ancora affrontare da qui al gong del campionato. In tutto 32 punti.

Pari punti per Lazio e Toro: una gara in più per i granata

Dietro il Napoli attualmente ci sono due squadre, Lazio e appunto il Torino, entrambe a 28 ma con i biancocelesti con una gara in più da disputare contro le squadre in lotta per non retrocedere rispetto ai granata. I capitolini hanno avuto la meglio due volte su due di Frosinone e Cagliari. Per il resto una vittoria e una sconfitta con Lecce, Salernitana e Udinese. All’appello mancano le gare di ritorno con Verona (pari all’andata) e Empoli (vittoria all’andata). Al Torino manca invece solo la trasferta del Bentegodi con l’Hellas Verona (0-0 all’andata), ma prima sono giunte le vittorie all’andata e al ritorno con il Lecce, i confronti a intermittenza segnati da una vittoria e un pari con Cagliari, Salernitana, Sassuolo e Udinese. Una successo e una sconfitta con l’Empoli, mentre soltanto due pareggi con l’ultimo avversario degli uomini di Juric, cioè il Frosinone.

Ultima la Fiorentina con tre gare in meno

Chiude attualmente la classifica la Fiorentina, a 22 punti, con ancora però da affrontare ben tre squadre: Sassuolo, con cui i ragazzi di Italiano sono usciti sconfitti all’andata, Cagliari e Verona, dove al contrario sono arrivati i tre punti con entrambe. Per i viola poi successo all’andata e al ritorno con la Salernitana, una vittoria e un pari con Udinese e Frosinone, senza riuscire mai a battere Lecce e Empoli, da cui hanno racimolato solo un pari e un k.o.

Antonio Sanabria of Torino FC competes for the ball with Niccolo Pierozzi of US Salernitana during the Serie A football match between Torino FC and US Salernitana.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-04-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
dadde
dadde
1 mese fa

Mettiamoci tutto ma io sono convinto che la società e in primis il suo capo non vuole l’Europa non puoi giocare come Empoli il derby e soprattutto ieri senza creare un pericolo al Frosinone ma stiamo scherzando???

Rob70
Rob70
1 mese fa
Reply to  dadde

La penso esattamente come te.
Secondo me , ogni volta che ci si avvicina alle posizioni che contano, sistematicamente, si incappa in 3/4 partite in cui si perdono punti su punti e dopo vent’anni, non riesco più credere che si tratti sempre di coincidenze.

Urbano XV
1 mese fa
Reply to  dadde

30 persone tutte d’accordo tra di loro per rendere infelice la vita degli zerotreini? Teoria interessante.

Sangueblu
1 mese fa
Reply to  Urbano XV

Quante botte ti meriteresti. Madonna santa che prurito alle mani

Rob70
Rob70
1 mese fa
Reply to  Urbano XV

Sinceramente degli zerotreini non me ne frega un ca..o.
E la tua teoria sai dove puoi ficcartela?

Ilic, un rientro in campo a rilento: il serbo tra i peggiori contro il Frosinone

Seck, ritorno al Grande Torino tra i fischi: ma in estate rientrerà dal prestito