Torino, un Rincon ritrovato contro il Napoli di Ancelotti

Questo è il vero Rincon: contro il Napoli qualità e quantità

di Veronica Guariso - 8 Ottobre 2019

Tomas Rincon, dopo un inizio di stagione sottotono, è tornato ad essere lo stesso della scorsa stagione contro il Napoli, risultando tra i migliori in campo

In queste prime giornate di campionato, non tutti i giocatori che Mazzarri ha scelto di trattenere durante il mercato estivo, per mantenere l’organico invariato rispetto alla scorsa stagione, sono riusciti a giocare ai propri livelli. Tra questi troviamo anche Tomas Rincon che nelle prime sfide non ha reso al meglio, anche a causa della preparazione iniziata in ritardo e una condizione fisica non ancora ottimale, per via degli impegni in Coppa America. Il venezuelano, nel tempo, si è però guadagnato la fiducia di Mazzarri e, contro i partenopei, è stato tra i migliori in campo.

Col Napoli prima prova di livello del General

Si sentiva la mancanza dell’incisività del General. Contro gli azzurri è riuscito a tornare all’altezza dei suoi standard, dando a Mazzarri esattamente ciò che il tecnico voleva da lui. La prestazione del Torino è stata infatti positiva, con i granata che sono riusciti a creare molto dal punto di vista offensivo, non riuscendo poi a finalizzare. Il centrocampo granata ha saputo spesso superare quello del Napoli: sicuramente avere di nuovo Rincon ai suoi livelli ha aiutato tanto ed i risultati sono emersi sul campo da gioco. Trascinatore di natura, el General ha spinto fino all’ultimo, spendendo tanto, ma dando certezze in mezzo.

Rincon, ora il Venezuela ha bisogno di lui

Dall’inizio della stagione, Rincon ha presenziato in tutte le partite. Ha saltato solamente la sfida di andata contro il Debrecen, per poi rendersi protagonista nelle altre. Ci è voluto più tempo del previsto per recuperarlo a pieno ma finalmente il grande momento è arrivato. Contro i partenopei è riscito a dominirare nei duelli individuali, tappando qualche buco lasciato dai compagni di reparto. Ora è il Venezuela a chiamarlo in causa: da capitano, dovrà dare il meglio di sè anche con la Vinotinto, per tornare poi a Torino più motivato che mai. La gara contro l’Udinese costituirà la prova del nove e confermerà o meno il traguardo ottenuto col Napoli.

più nuovi più vecchi
Notificami
Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Si Rincon sta tornando a buoni livelli, e probabilmente la fascia del Venezuela contribuirà ad aumentare ancora di più l’autostima. Con il Napoli ha fornito un’ottima prestazione, mi auguro prosegua in crescendo. In merito al contenuto dell’articolo poi, mi sento di non condividere la frase : “ i granata sono… Leggi il resto »

tony polster
Utente
tony polster

Grande General.