Tanti giocatori da valutare per Paolo Vanoli in vista del ritiro granata: da Lazaro a Vojvoda, passando per Sazonov e Pellegri

Manca sempre meno all’annuncio ufficiale di Paolo Vanoli come nuovo allenatore del Toro. L’ormai ex Venezia ha trovato l’accordo per la risoluzione del contratto che lo legava ai lagunari e a momenti Urbano Cairo e Davide Vagnati dovrebbero presentargli carta e penna per porre la tanto attesa firma. Quando poi tutto sarà sistemato Vanoli dovrà occuparsi finalmente della squadra, a partire da quei giocatori che nel corso della stagione hanno avuto meno spazio. L’allenatore troverà l’organico a completa disposizione dal 17 luglio, quando i granata si ritroveranno nel ritiro di Pinzolo.

Da Lazaro a Vojvoda, fino a Pellegri: Vanoli spettatore interessato

Dalla metà di Luglio il Torino si ritroverà a Pinzolo per preparare ufficialmente la stagione che verrà. Paolo Vanoli dovrà studiare attentamente la rosa a sua disposizione, per chiarire al meglio la formazione titolare del nuovo Toro. Tra gli undici su cui fare miglior affidamento sono da valutare tanti nomi, a partire dalla coppia di sinistra formata da Lazaro e Vojvoda. Entrambi non hanno brillato nell’ultima annata a disposizione di Juric. Il loro campionato è stato incostante, caratterizzato da più bassi che alti. Dall’austriaco qualche assist sul finale di stagione, poi niente più. Poi c’è Saba Sazonov, protagonista di un ambientamento in Italia piuttosto complicato. Quando il croato lo ha mandato in campo spesso e volentieri ha deluso le aspettative, con prestazioni insufficienti. Ora starà a Vanoli capire se il georgiano ha superato le difficoltà dei primi mesi in Italia.

In attacco Pellegri

Infine Pellegri. L’attaccante ha saltato parte della stagione causa infortuni e raramente ha trovato la via del gol. Ma a Verona ha dato segnali importanti in vista del nuovo anno, con una rete che ha fatto sognare (per poco) i tifosi. Il nuovo allenatore granata dovrà scegliere quale sarà il partner di Zapata, sperando che la società porti rinforzi importanti nel reparto avanzato. Un reparto che negli ultimi anni è rimasto troppo spesso a secco di gol.

Saba Sazonov of Torino FC looks on during warm up prior to the Serie A football match between Torino FC and Empoli FC.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-06-2024


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Da Granato
1 mese fa

C’è davvero poco da valutare!

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  Da Granato

Se parli dei tuoi mobili sicuramente!

Davide Junior1968
1 mese fa

Se l’obbiettivo della ricerca è la qualità la lente d’ingrandimento dovrà essere bella potente!

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)

Reda non offendere. Sono quasi tutti nazionali da tribuna.

Torino, il mercato degli ex: Longo ufficiale al Bari, Mazzarri verso l’Iran

Euro 2024, pareggio per la Serbia di Ilic: 90 minuti e assist per lui