Tra una settimana il Torino si ritrova al Filadelfia per iniziare la preparazione estiva, e Vanoli dovrà valutare molti giocatori

Una settimana esatta all’inizio della nuova stagione per il Torino. Lunedì 8 luglio i granata si ritroveranno al Filadelfia per dare il via alla nuova era targata Paolo Vanoli, ovviamente con il gruppo non al completo. Tra nazionali, infortunati e giocatori ceduti saranno in pochi i titolari a presentarsi al raduno del Fila, ma saranno presenti soprattutto volti “nuovi”, che nella scorsa annata erano fuori in prestito. Il nuovo mister avrà un arduo compito, vale a dire quello di valutare i tanti giocatori che si presenteranno al centro sportivo per determinare il loro futuro.

Da Sanabria a Ilic, i “grandi” da valutare

In primis, Vanoli dovrà risolvere la situazione legata ai tanti giocatori della prima squadra con il futuro in dubbio. Andati via Rodriguez, Djidji e Gemello, ancora in diversi potrebbero lasciare il Piemonte. Innanzitutto i due portieri: Milinkovic-Savic è tra i principali indiziati per andare via, mentre Popa potrebbe partire in prestito per trovare maggiore spazio. C’è da discutere anche di Sazonov, che ha trovato poco spazio con Juric e che il nuovo allenatore vuole testare, Lazaro e Vojvoda, ma non solo. Anche Ilic rappresenta una delle incognite, certamente non incedibile, così come Sanabria che potrebbe salutare.

Radonjic, Seck e non solo, tutti i rientranti dai prestiti

Ai componenti della rosa dello scorso anno si aggiungeranno l’8 luglio tanti giocatori che erano via in prestito. Di questi nessuno è certo di rimanere, mentre in molti sono sicuramente nella lista dei cedibili. Nella lista rientrano chiaramente Seck e Karamoh, mentre a Radonjic potrebbe essere data una chance. Ilkhan ha richieste ma può rimanere per fare il rincalzo in mezzo al campo, mentre Dembelé ha lavorato lo scorso anno con Vanoli, e questo può giocare a suo favore. Horvath ha fatto bene in Ungheria ma deve essere visionato dal nuovo tecnico, mentre per Bayeye, Rauti e Haveri si valutano altre soluzioni esterne temporanee.

Primavera, chi può essere promosso

Nella lista dei convocati per il raduno saranno presenti anche alcuni Primavera che nella scorsa stagione sono riusciti a contraddistinguersi. Spicca Dellavalle, che potrebbe rimanere a fare il centrale, così come Ciammaglichella e Savva. Oltre a loro saranno presenti quasi sicuramente anche Silva e Njie. La sensazione è che tutti verranno visionati tra il Fila e Pinzolo, e che potrebbero anche iniziare la stagione con i grandi.

Vanoli a Superga
Vanoli a Superga
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-07-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lancioni
Lancioni
16 giorni fa

sono assalito da un dubbio!! ma chi sarà a valutare Vanoli? Noi poveri tifosi? Cairuccio nostro? Vagnati e il suo friseur? Il destino??

thethaiman
16 giorni fa

Non c’è “una beata m1nchia” da valutare, nel senso del valore dei valutandi.

Toro1976
Toro1976
16 giorni fa

E ci risiamo con pipponjic!! Speriamo vada via presto altrimenti questa litania su sta mezza s…. andrà avanti all’infinito

Tutto il Toro fuori dall’Europeo eccetto Rodriguez… da domani un ex

Buongiorno è ufficialmente il nuovo capitano: prossimo step la permanenza